News evidenza

Pubblicato il maggio 14th, 2013 | da Carmen Pierri

0

A Perfect Day Festival 2013 parte con la musica italiana ed è polemica

Tempi di magra per i festival italiani, ma che succede se i calendari dei concerti di quelle poche realtà rimaste deludono le aspettative dei fan? L’A Perfect Day Festival 2013 ha già dato qualche suggerimento riguardo qualche nome di spicco, e proprio in questi giorni ha annunciato un paio di nomi che sembrano non soddisfare i gusti musicali del popolo italiano. Annunciati i The xx, gli Editors, i Primal Scream e i Bastille, fanno capolino nuovi nomi che sembrano alzare un polverone di polemiche. Oltre la visibilità internazionale, i nuovi nomi che entrano a far parte del calendario dell’A Perfect Day Festival 2013 sono tutti di produzione nostrana, il che ovviamente ci fa risparmiare la gratuita esaltazione dei prodotti importati.

Il discorso sulle politiche commerciali a noi interessa ben poco, ma se Bloody Beetroots, Salmo e i Tre Allegri Ragazzi Morti suscitano non poco scalpore forse dovremmo interessarcene. Si, ai seguaci questi nomi sono sembrati di poco conto rispetto alla scorsa edizione che di successo sembrava averne raccolto a bizzeffe, ma ironizzando sulle maschere che portano i componenti di tutte le band del 31 Agosto, non pensate abbiano raccolto band di secondo ordine per poter chiamare i mascherati per eccellenza: i Daft Punk?

A Perfect Day Festival 2013 © Facebook

A Perfect Day Festival 2013 © Facebook

Scherzi a parte, non esistono categorie di primo e di secondo ordine, o quantomeno non bisogna classificare in questo modo alcune band, tutto è relativo e bisognerebbe considerare più i gusti rispetto agli ordini di importanza quando si parla di certe cose. Pur vero è che i Bloody Beetroots sembrano non raccogliere molti consensi nella loro terra madre, a differenza di quanto stanno facendo sul panorama internazionale, colonizzando i cartelloni dei principali festival europei. Cosa c’è che non va? Il prezzo dei biglietti che sembra esagerato rispetto all’effettiva scelta?

O magari è solo lo sfogo di chi vede un festival unico organizzato in un posto piuttosto isolato che solo a raggiungerlo richiederebbe tanta fatica economica? Niente da fare, il nostro non è un paese per festival. Ad ogni modo i giorni sembrano costruiti in maniera isolata, e i nomi che hanno fatto così tanto arrabbiare i seguaci sembrano confinati ad un solo giorno. Intanto il cartellone riporta in fondo la scritta che ci saranno ancora altre band da annunciare, cosa c’è da aspettarsi? Intanto il calendario inizia a prendere forma, e tutto sommato i nomi non sembrano così malvagi… L’appuntamento è per il 30, 31 Agosto e 1 Settembre 2013 nella cornice suggestiva del Castello Scaligero di Villafranca di Verona.

A Perfect Day Festival 2013:
30 Agosto 2013

Primal Scream
Bastille
Merchandise

31 Agosto 2013
The Bloody Beetroots
Salmo
Tre Allegri Ragazzi Morti

1 Settembre 2013
The Editors
The XX

Tags: , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi