Il cognome Bianconi non vi sarà nuovo, infatti, Et..." /> :Absent aka il progetto di Ettore Bianconi, presenza live dei Baustelle | MelodicaMente

Uscite Discografiche Francesco Bianconi - Il regno animale

Pubblicato il settembre 16th, 2011 | da Greta C

0

:Absent aka il progetto di Ettore Bianconi, presenza live dei Baustelle

Il cognome Bianconi non vi sarà nuovo, infatti, Ettore è il fratello del ben più conosciuto Francesco Bianconi, leader della band indie rock italiana dei Baustelle. Ettore Bianconi, già da diverso tempo accompagna alle tastiere il gruppo durante i live ma, non è una presenza fissa del nucleo che si compone dal fratello, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini.

Proprio mentre Francesco Bianconi si occupava del progetto letterario “Il regno animale” edito da Mondadori, Ettore si cimentava nella costruzione di una colonna sonora al libro. Infatti, il musicista si è occupato di trovare una melodia che potesse accompagnare Francesco durante la lettura di alcuni stralci del libro durante le presentazioni ufficiali.

Francesco Bianconi - Il regno animale

Francesco Bianconi - Il regno animale

Ciò che ne è uscito, però, è un disco a tutti gli effetti intitolato “:absent. Sonorizza Il regno animale” e verrà pubblicato il prossimo 4 ottobre. Il disco si compone di otto tracce ed è profondamente legato ed ispirato dal libro scritto e voluto fortemente dal fratello più famoso. Ettore, che preferisce celarsi dietro lo pseudonimo di :absent ha confidato che quando gli è stato chiesto di realizzare questo progetto di sonorizzazione per il reading del libro non lo aveva ancora letto completamente in quanto non era ancora terminato ed, in sostanza, non sapeva totalmente l’essenza del prodotto letterario.

Ettore Bianconi confida di amare molto questo progetto che connatura una perfezione con la voce e lo scritto finale del fratello. :absent racconta di una musica con significato denso di sfaccettature psichedeliche, lunari, claustrofobiche ma anche molto drammatiche. Le batterie, i violini, i fiati sono mezzi utilizzati per rappresentare gli animali, le persone, le macchine e sostituiscono le parole, nella loro interezza.

Ecco quali sono state le parole conclusive di Ettore Bianconi a riguardo del progetto: “Non so se sia un disco di musica elettronica, ambient, folk. C’è certamente un forte richiamo alle nuove tendenze elettroniche, ma in mezzo ci sono i tamburi scozzesi, la lezione di Brian Eno e tutta la musica minimale che si fonde con i rumori dei cantieri dell’expo in costruzione”.

Ettore Bianconi è molto attivo musicalmente, infatti, oltre a fungere da spola per i concerti dei Baustelle e le registrazioni in studio ha collaborato con diversi artisti, remixando brani famosi e muovendosi nell’ambito del sound designer.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi