Il sorpasso di Adele a danni di "Moves Like Jagger"..." /> Adele conquista la prima posizione di Billboard con "Someone Like You" | MelodicaMente

News Adele

Pubblicato il settembre 8th, 2011 | da Greta C

0

Adele conquista la prima posizione di Billboard con “Someone Like You”

Il sorpasso di Adele a danni di “Moves Like Jagger” di Maroon 5 e Christina Aguilera è avvenuto. Alla prima posizione della classifica di Billboard Hot 100 si trova infatti “Someone Like You” di Adele.

La splendida voce della cantautrice britannica sta sempre più conquistando pubblico; grazie ad un pesante incremento radiofonico della canzone ma anche all’aumento di download del brano, Adele ha raggiunto la vetta. Un posto d’onore riservato anche alla stupenda performance di Adele agli MTV Video Music Awards 2011. Come sappiamo i VMA hanno un riscontro di pubblico e una visibilità davvero notevole e la performance di Adele non ha fatto altro che aumentare gli apprezzamenti.

Adele

Il dominio della classifica di Billboard è solo l’ultimo tassello di un puzzle che Adele sta costruendo davvero molto bene con umiltà e soprattutto grande lavoro. Una figura sicuramente inusuale all’interno del panorama della musica moderna sempre incline all’esteriorità ma soprattutto all’esibizione.

Adele, classe 1988, fin da piccola si è avvicinata al mondo musicale, in particolar modo a tutta la musica soul. A quattordici anni, dopo l’iscrizione alla BRIT School, nota scuola musicale, ha iniziato ad inseguire il sogno grazie a MySpace. Il noto social network che da alcuni anni sta davvero premiando molti giovani artisti, infatti, gli ha permesso di ottenere maggiore visibilità, facendosi ascoltare da emittenti radiofoniche ed etichette discografiche. Dopo aver firmato un contratto con la XL Recordings, nel 2008 Adele pubblica il suo primo singolo “Chasing Pavementes” che ha da subito avuto un notevole successo raggiungendo la prima posizione in Norvegia e la seconda nel Regno Unito.

Il mese successivo Adele pubblica “19”, album di debutto che è un omaggio alla sua età. Registrato con collaborazioni altisonanti e grande attesa, l’album s’inserisce immediatamente come uno dei migliori dischi dell’anno, vincendo anche il premio della critica ai BRIT Awards e il Grammy Award come miglior artista esordiente. A gennaio di quest’anno, Adele pubblica “21” e, anche questo secondo disco s’inserisce come un gran capolavoro da parte della cantautrice britannica che nel frattempo ha dovuto subire la causa del suo ex fidanzato per alcuni diritti relativi al suo album d’esordio.

Il primo singolo del disco “Rolling in the Deep” ha un grande successo e arriva alla prima posizione della classifica americana Billboard Hot 100 stupendo molto gli addetti ai lavori, vista la difficoltà di raggiungere una posizione così prestigiosa come quella della classifica Billboard.

Presentato già da qualche tempo, “Someone Like You” si è dapprima inserito nelle vette inglesi, riscontrando un successo di critica e pubblico davvero notevole. Conscia delle proprie potenzialità e della splendida voce, Adele, con il suo disco “21” raggiunge la vetta della Billboard 200 mantenendo la prima posizione per ben dodici settimane consecutive.

Assegnatogli il premio di triplo disco di platino per i tre milioni di copie vendute solo in USA, l’album, nell’agosto 2011, aveva già venduto ben 9 milioni di copie. Il successo di Adele sta davvero diventando sempre più dilagante e anche questa prima, prestigiosissima posizione di “Someone Like You” non è altro che la prova.

Concludiamo l’articolo con una versione del brano “Someone Like You”, molto intima e toccante, registrato da Adele nella propria casa:

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi