News

Pubblicato il novembre 25th, 2011 | da Chiara B

0

Adriano Celentano ritorna “Facciamo finta che sia vero”

Non ha mai nascosto il suo pensiero, suscitando spesso polemiche e ricevendo forti critiche e Adriano Celentano non lo ha fatto nemmeno stavolta nel suo nuovo album.
Uscirà il prossimo 29 Novembre “Facciamo finta che sia vero”, a distanza di 4 anni dal precedente disco “Dormi amore, la situazione non è buona”.

Cover "Facciamo finta che sia vero" Adriano Celentano

Due titoli esaustivi più che mai, che non lasciano spazio a dubbi su quale sia l’opinione attuale del nostro Paese. Non ha mai risparmiato critiche a politici, personaggi importanti dell’economia mondiale, non lo fa nemmeno stavolta. “Facciamo finta che sia vero” è un album che ha gli occhi ben puntati sul momento critico che l’Italia sta vivendo.

Il compito di parlare con i giornalisti e presentare il disco è stato affidato a Claudia Mori, moglie del Molleggiato, che invece non si è presentato in conferenza stampa né ha rilasciato dichiarazioni ufficiali neppure con un comunicato stampa.
La Mori ha definito questo nuovo lavoro del marito con poche semplici ed immediate: “Il disco è quasi una specie di pamphlet”.

Per chi avesse difficoltà nel masticare certe terminologie, vi risparmio la ricerca nel web e vi cito la definizione che ne dà Wikipedia: “Un pamphlet è un breve saggio. L’autore sostiene, con esso, un argomento di attualità o politico in modo volutamente di parte e con intento polemico; ha lo scopo di risvegliare la coscienza popolare su un tema che divide.”

Vi è più chiaro ora? Quella di Claudia Mori è una vera e propria dichiarazione di intenti che ci lascia ancor più incuriositi sui brani che sono contenuti in questo nuovo lavoro di Adriano Celentano.

L’album è anticipato dal singolo “Non ti accorgevi di me”, che è stato scritto da Giuliano Sangiorgi, il quale ha anche partecipato alla registrazione assieme agli altri membri dei Negramaro. Non è l’unica collaborazione all’interno di “Facciamo finta che sia vero”: la title track del disco, ad esempio, è stata scritta da Franco Battiato, che ha anche inciso il pezzo, sulle musiche di Nicola Piovani.
Ma anche due pezzi scritti, in parte uno, interamente l’altro, da Jovanotti (“Fuoco nel vento” e “La cumbia che cambia”) e “Non so più cosa fare” che porta le musiche di Manu Chao.

Preciso intento di Adriano Celentano con questo album è muovere critiche ai nostri politici, affrontando le ormai note tematiche di crisi, spread, riforme. Ma un’altra notizia sta solleticando la curiosità di fan e non di Adriano Celentano: Claudia Mori ha annunciato che il marito prima di Natale parteciperà ad uno show televisivo. Ha escluso categoricamente il programma di Fiorello ed ha anticipato che “sarà un’apparizione piano-fortissima e inaspettata”.

Non sembra finita qui, perchè oltre al disco, pare che Adriano Celentano stia per mettere in piedi un concerto evento nel 2012, della cui prospettiva ha dato conferma anche Claudia Mori, svelando che stanno cercando un posto che contenga quante più persone possibili.
Un ritorno in grande stile, che ben si addice ad Adriano Celentano. Prima tappa: 29 Novembre, “Facciamo finta che sia vero”.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi