News Adriano Celentano | © Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Pubblicato il febbraio 14th, 2012 | da Greta C

2

Adriano Celentano a Sanremo, scenario bellico per la prima esibizione

Manca davvero poco all’inizio della sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo:  MelodicaMente vi terrà compagnia in queste giornate, seguendo passo passo con voi le conferenze stampa, le cinque serate con il liveblogging per commentare  in diretta ciò che accadde sul palco del Teatro Ariston e raccontarvi tutte le  indiscrezioni sulla kermesse. Parlando di Sanremo 2012 non si può non parlare del super ospite che tanto ha fatto parlare di sè e della sua esibizione: Adriano Celentano, sul quale fin dall’annuncio della sua partecipazione, si sono rincorse voci, smentite e  a poche ore dall’inizio di Sanremo rimango ancora alcuni punti non proprio chiari. Emergono infatti indiscrezioni su cosa potremmo vedere sul palco del Festival: pare infatti che Celentano dovrebbe apparire sul palco per circa cinquanta minuti per un’esibizione senza interruzioni pubblicitarie, punto spinoso nell’accordo fra la Rai e il Molleggiato che, in questo caso, ha avuto la meglio.

 Come sarà l’esibizione di Adriano Celentano?

Il cantante dovrebbe aprire con “Non so più cosa fare” brano tratto dall’ultimo album “Facciamo finta che sia vero” fino ad

Adriano Celentano | © Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

arrivare ad alcuni classici: si parla addirittura de “Il forestiero” targato 1970. La cosa che più sorprende, però, è l’indiscrezione sull’ambientazione scelta per l’esibizione; sembra infatti che Celentano per  il suo intervento abbia scelto un’ambientazione di guerra con ben quaranta ballerini sul palco, accompagnati dal rumore  dello scoppio di bombe: uno scenario post-bellico e il tema della guerra dovrebbero dunque  essere  il centro di tutto lo spettacolo di Adriano Celentano che avrebbe concluso le costanti prove che il Festival di Sanremo richiede proprio poche ore fa.

Per quanto riguarda il monologo si sa davvero poco: da quanto emerge, Celentano toccherà tematiche quali la crisi della società, un messaggio sulla pace e sulla situazione attuale ma anche la spiegazione del cachet devoluto ad Emergecy e, anche qui, ricordiamo, che le polemiche non sono mancate.

La suddivisione del compenso

Sarà proprio il Clan Celentano ad occuparsi dei versamenti ai vari ospedali mediante l’iniziativa “Emergency e Famiglie italiane”. Nella nota diffusa è stato sottolineato come la crisi che stiamo vivendo sta profondamente turbando economicamente le famiglie italiane e, Adriano Celentano, consapevole che la sua decisione sia una goccia nel mare ha chiesto ai sette sindaci delle città italiane di individuare le famiglie in condizioni di bisogno. I nomi di queste famiglie rimarranno del tutto anonime anche a Celentano stesso.

I sette sindaci delle città sono: Giuliano Pisapia per Milano, Flavio Tosi per Verona, Matteo Renzi per Firenze, Gianni Alemanno per Roma, Luigi De Magistris per Napoli, Michele Emiliano per Bari e Massimo Zedda per Cagliari. La somma devoluta alle famiglie da loro individuate sembra aggirarsi attorno ai 20 mila euro per un numero massimo di venticinque famiglie.

Cento mila euro circa andranno invece agli ospedali di Emergency di Goderich in Sierra Leone, ospedale chirurgico e pediatrico e l’ospedale di cardiochirurgia di Khartoum in Sudan. I restanti 250 mila euro della cifra pattuita andranno a quattordici famiglie. Se il compenso invece è di 700 mila euro e non di 350 mila euro la cifra è moltiplicata in entrambi le ripartizioni mantenendo la stessa proporzione. Terza soluzione, nel caso di compenso di 750 mila euro i restanti 50 mila euro saranno messi a disposizione dei sindaci di Milano, Verona e Firenze per l’aiuto di un’altra famiglia.

Se vi state chiedendo perché il Clan Celentano ha voluto specificare tutto questo, presto detto: “allo scopo di garantire la massima trasparenza e chiarezza all’iniziativa”. Adriano Celentano fa parlare di sé non solo in Italia dove ormai del Festival di Sanremo stiamo parlando da giorni ma anche in Francia: il quotidiano “Le Monde” lo ha definito “Un gran signore a Sanremo”.

Concludiamo con alcune indicazioni della prima serata: quest’anno il Festival anticipa di orario e dalle 20.30 tutti i telecomandi accesi su RaiUno. Verranno presentate le 14 canzoni degli Artisti e ci sarà una votazione della giuria demoscopica. Saranno ammesse alla seconda serata 12 canzoni. Infine, verranno presentate anche gli 8 artisti di SanremoSocial.  Motori accesi: l’inizio dello show è arrivato.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



2 Responses to Adriano Celentano a Sanremo, scenario bellico per la prima esibizione

  1. cris says:

    la beneficenza si fa e non si dice altrimenti cerchi solo pubblicità

  2. mari says:

    si certo, sono d’accordo con te. Ma non credo che Adriano ha bisogno di farsi pubblicità… credo che il suo sia un modo per rendere consapevoli altre persone come lui, principalmentei politici. Se ognuno di loro facesse quello che fa Celentano, magari molte persone potrebberop essere aiutati. Speriamo che siano molti ad imitarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi