News Africa Unite

Pubblicato il novembre 16th, 2011 | da Stefano Pellone

0

Gli Africa Unite festeggiano 30 anni di carriera con un megaconcerto

Venerdì, 18 Novembre,  al Live Club di Trezzo sull’Adda, in provincia di Milano, si terrà un concerto-compleanno speciale. Si celebreranno infatti i 30 anni di attività di uno dei gruppi più importanti dell’underground musicale italiano e il gruppo di punta della scena reggae e ragamuffin in Italia.

Stiamo parlando degli Africa Unite, la formazione italiana nata nel 1981 a Pinerolo dall’incontro tra il cantante Bunna e il tastierista Madaski e che prende il suo nome dall’omonima canzone di Bob Marley: questo gruppo nel corso di questi anni ha disegnato la scena reggae italiana e non solo, diventando punto di riferimento per molti giovani e suonando in Italia e in Europa il suo stile musicale, fatto dalla voce di Bunna e dalle manie elettroniche di Mada.

Dopo 30 anni di onorata carriera una festa di compleanno ci sta tutta: e quella che stanno per suonare gli Africa Unite è una festa che sa di evento, soprattutto per la musica italiana di questi anni.

Il concerto, che si intitola “Trent’anni in levare“, vedrà sul palco del Live Club tutti gli amici e gli ospiti degli Africa: da Manuel Agnelli degli Afterhours a Max Casacci dei Subsonica, da Tommy Massara degli Extrema a Luca Morino dei Mau Mau, da Giuliano Palma a Moreno degli Steela, da Nina Zilli a Mario Riso, dai Casino Royale a Emiliano e Nitto dei Linea 77, per non parlare di tutti gli Africa Unite riuniti sotto il sax di Paolo “De Angelo” Parpaglione.

Altri ospiti della serata saranno i Mellow Mood, gli Architorti, i Franziska, i Mama Marjas, MGZ (che ha già collaborato con gli Africa unite per le canzoni “Soffici sapori” e “Un sole che brucia“) e gli Eazy Skankers, ma non è detta l’ultima parola e altri ospiti potrebbe aggiungersi nelle prossime ore.

Se amate la musica italiana, se vi piace la musica reggae, se amate gli Africa, se non avete mai visto tante stelle italiane tutte insieme… Beh, noi vi consigliamo caldamente di esserci.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi