Uscite Discografiche Foals | © Ian Gavan/Getty Images

Pubblicato il ottobre 20th, 2012 | da Carmen Pierri

0

Il terzo album dei Foals è “Holy Fire”

I mezzi social sono tra i più sfruttati dai protagonisti della scena musicale mondiale, e nelle sorse ore sulla pagina ufficiale Facebook dei Foals è apparso un importante annuncio: il titolo del nuovo album in uscita per il 2013 “Holy Fire“.
A distanza di quasi 3 anni, la band di Oxford svela alcuni particolari riguardo l’ultimo disco:

“Il nostro album contiene tratti appesantiti e sporchi, lo definirei paludoso con delle pieghe puzzolenti. C’è un pezzo intitolato ‘My Number’ con un groove alla Curtis Mayfield spudoratamente funk  (per mancanza di un aggettivo migliore). Siamo sempre stati abbastanza fissati con la ritmica e appena il periodo ‘four-on-the-floor’, ‘hi-hat’, ‘indie disco’ è passato,  accertandoci di vederlo morto e sepolto con una collana d’aglio intorno al collo,  ci siamo spostati verso sonorità diverse e il funk è sembrato un terreno fertile dove approdare. C’è una grande notizia da annunciare: il nome del nostro terzo album è “Holy Fire”, potrebbe significare molte cose o forse nulla. Vogliamo ringraziare tutti quelli che hanno acquistato un biglietto per i mini tour che faremo questo inverno e non disperate se non siete riusciti a sentirci, torneremo molto presto con più appuntamenti dal vivo”.

Antidotes” e “Total Life Forever” sono i primi due album della band e sebbene siano accomunati dal sound caratteristico dei Foals, il secondo lavoro presenta degli elementi più maturi rispetto al primo. Facendo riferimento alle parole di Edwin, tastierista del gruppo, non possiamo fare altro che aspettarci delle grandi sorprese dal loro terzo lavoro.

Foals | © Ian Gavan/Getty Images

La mania per la precisione che hanno i cinque ragazzi di Oxford la esprimono pienamente nel tappeto musicale creato in maniera attenta e precisa, in alcuni attimi lasciato alla casualità di un punk addolcito con melodie alla math-rock.
L’ultimo lavoro “Total Life Forever” si conclude con una traccia dal nome “What Remains” a suggerirci un finale abbastanza tragico enfatizzato dalle melodie allungate e da una voce appena accennata ma così inquietante. Chissà se sono decisi a continuare in quella malinconia cupa o sono disponibili ad aprirsi verso arrangiamenti più sereni.
Annunciate grandi cose per il 2013, non ci resta che aspettare sperando in un tour in tutta Europa magari anche nel nostro paese.
Questo è il video di una performance di Blue Blood, pezzo estratto da “Total Life Forever”.

 

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi