News Mad Season

Pubblicato il luglio 26th, 2012 | da Angelo Moraca

0

Presto un album dei Mad Season, lo svela Mike McCready dei Pearl Jam

Si deve a Kurt Cobain l’onore di aver rivoluzionato la struttura e la metrica delle canzoni tramite lo strumento a 6 corde. L’ultima rivoluzione è passata sotto il nome di Grunge e rappresenta una linea di demarcazione netta tra la musica anni ’50 e ’60 (quella di Chuck Berry e Elvis Presley, per intenderci) e la musica che verrà. Il periodo storico è quello di inizi anni ’90 ma l’arresto forzato di questo filone si ha con l’annuncio della morte di Kurt Cobain: già i Pearl Jam avevano tratto spunto dall’intuizione di Cobain (vedi ad esempio “Ten” – 1991), ma anche gli Alice in Chains, i Prodigy, i Foo Fighters non prima comunque del precursore Neil Young che improvvisò una versione della sua famosissima “Hey, Hey, My, My”; chitarra elettrica, distorsioni e volumi alti “quasi” assenti.

Mad Season

Durante la metà degli anni ’90 un gruppo conosciuto con il nome di Mad Season pubblica il loro primo ed unico album “Above” (1995) non accolto bene dalla critica, che considera lo stesso come l’apice del tramonto del genere Grunge. Il gruppo formato da Layne Staley (voce e chitarra degli Alice in Chains), John Baker Sounders (bassista dei The Walkabouts), Barret Martin (batterista dei Screaming Trees) e Mike McCready (chitarrista dei Pearl Jam) registrano parecchio materiale rimasto inedito fino a questo momento, come dichiarato recentemente da Mike McCready. Ed il periodo di riferimento è sempre metà degli anni ’90. Inoltre il progetto non ha visto luce data la morte prematura di Layne Staley, storico frontman degli Alice in Chains, morto nel 2002. Tuttavia, Mark Lanegan frontman dei Screaming Trees ha accettato di prendere parte al progetto e quel materiale rimasto a metà potrebbe vedere la luce entro la fine dell’anno. Parola di Mike McCready.

“Entro la fine dell’anno abbiamo intenzione di pubblicare un album di inediti con 13 canzoni e suonare da qualche parte in giro per il mondo” – dichiara McCready“anche se è difficile trovare un frontman del calibro di Layne Staley”. Il materiale, dunque, è stato ripreso dagli archivi ed il gruppo ci sta lavorando su. Non ci resta che aspettare altre news che confermano, o smentiscono.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi