News Emma e Alessandra Amoroso © Daniele Venturelli/Getty Images

Pubblicato il maggio 20th, 2012 | da Luisa Fazzito

0

Alessandra Amoroso vince Amici e divide il premio con Emma

Cala il sipario sull’undicesima edizine di Amici di Maria De Filippi che quest’anno ha raccolto successi su sucessi grazie alla nuova formula coniata dalla conduttrice.
La finalissima inizia on una commovente lettera letta da Maria, una lettera indirizzata alla povera Melissa Bassi (la sedicenne rimasta vittima della bomba a Brindisi) e ai giovani tutti. Anche il comico Enrico Brignano confesserà, al termine del suo monologo, di aver avuto difficoltà a cercare di far ridere il pubblico dopo la tragedia che ha colpito Brindisi, spiegando:

Questa sera ho fatto un po’ fatica a farvi ridere. Io voglio dire agli attentatori – non m’interessa se parliamo di mafia, ‘ndrangheta o Sacra Corona Unita, tanto è sempre la stessa merda – voi non siete uomini. E neanche bestie, perché gli animali non sono capaci di simili atrocità. Se davvero esiste l’inferno, io spero che voi entriate in quella caldaia“.

La gara inizia con Marco Carta che decide di sfidare Annalisa. I due giovani si sfidano a suon di cover e brani propri convincendo giuria e pubblico che sembra apprezzare lo spettacolo proposto. A vincere la mini sfida è il cantante di origini sarde, per Annalisa una bella passerella finale insieme alla padrona di casa per ringraziare tutti per l’affetto e il sostegno durante il percorso di Amici.

Emma e Alessandra Amoroso © Daniele Venturelli/Getty Images

Seconda sfida vede contrapporsi ancora Marco Carta questa volta alla grintosa Emma: “Davvero“, “Cercavo Amore” “Tra passione e lacrime” e “Sarò Libera“, brano quest’ultimo che la salentina ha proposto con la voce rotta dalla commozione. “Ti voglio bene“, “Necessità lunatica“, “Ti sorriderò” i brani proposti invece da Marco.
Il televoto decreta che a vincere questa sfida è Emma che potrà così sfidare la sua collega e amica Alessandra Amoroso. E le due amiche sembrano esserlo davvero considerato che, dopo essere scese mano nella mano sul palc, hanno annunciato prima di esibirsi di voler dividere il premio, premio che consiste in un concerto All’Arena di Verona offerto da Tezenis e gratuito per il pubblico.

Inizia la sfida tra le due pugliesi e subito e la percezione è che la finale era la più scontata, lo dimostra il pubblico che all’unisono canta ogni brano proposto dalle due amiche e lo dimostrano i giudizi all’unanimità della giuria tecnica. Il verdetto del pubblico votante è chiaro: Alessandra Amoroso vince Amici e, tra le lacrime, alza la coppa chiamando anche Emma. Le due infine regalano un’ultima esibizione ai presenti, “Non è l’inferno“, brano che ha visto trionfare la Marrone all’ultimo festival di Sanremo e che avevano già proposto in duetto in occasione di una delle serate della kermesse canora.

Nel corso della serata sono stati assegnati anche i premi per gli allievi di canto nella cui categoria aveva trionfato Gerardo Pulli nella prima serata della finale: Carlo avrà un contratto con la Warner, Gerardo con la EMI e Ottavio con la Universal. Per Carlo Alberto un altro premio importante, quello della giuria tecnica che assegna al cantante il premio della critica (consistente in 50.000 euro) “perché grazie alla sua grande versatilità ha coniugato la melodia italiana con il successo del soul, dandogli una grande sensibilità“.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi