News Artwork di Raitunes

Pubblicato il marzo 13th, 2012 | da Stefano Pellone

0

Alessio Bertallot ospita Paolo Fresu e Omar Sosa a “RaiTunes”

Stasera, Martedì 13 marzo, alle ore 22.40, nella trasmissione “Raitunes” condotta dal musicista, dj e speaker radiofonico Alessio Bertallot, ci saranno ospiti di tutto rispetto come il il compositore e trombettista di fama internazionale Paolo Fresu e il pianista cubano Omar Sosa.

RaiTunes (in onda dal lunedì al venerdì dalle 22.40 a mezzanotte) è un contenitore musicale innovativo in cui la radio e il web vivono in contemporanea e in diretta, un luogo dove l’arte e la musica d’avanguardia spesso si incontrano. E la presenza dei due grandi musicisti si spiega in tal senso per uno degli appuntamenti della trasmissione, la rubrica “Jazzapposizioni“, rubrica che ospita le improvvisazioni live di musicisti anche molto diversi tra loro. Fresu e Sosa si lanceranno in un percorso del tutto inedito tra musica elettronica e jazz, rielaborando uno standard del jazz “Blue Room” e la voce di Chet Baker con le loro improvvisazioni, il tutto in chiave Dub.

Artwork di Raitunes

Non sono i primi a subire il fascino delle rubriche crossmediali di Raitunes, trasmissione del tutto particolare nel panorama musicale italiano: ricordiamo tra le altre iniziative della trasmissione anche “Arte in diretta” e “Playlist d’autore“, dove artisti, grafici, writers, pittori, illustratori, scrittori o poeti realizzano live improvvisazioni artistiche o letterarie ispirati dalla playlist musicale sotto l’occhio vigile della telecamera in studio che rimanda in diretta web sul sito del programma il tutto. Tra i tanti ospiti che già hanno transitato nello studio di Bertallot ricordiamo Moby, Stefano Bergonzoni, Andrea de Carlo e molti altri.

Bertallot dà anche spazio agli ascoltatori, che sulla fanpage di Facebook di Alessio Bertallot, nel programma “Web DJ”, possono interagire con la programmazione con collegamenti, suggerimenti e suggestioni, ed il materiale viene mandato direttamente in onda, in una sorta di grande cassa armonica, di unico filo conduttore tra il pubblico e l’artista coinvolto nella serata, artista che è stato in passato Negramaro, Subsonica, Raiz, Casino Royale e James Blake, giusto per dire dei nomi. Oltre alla musica, sarà curata anche l’immagine, visto che alcuni famosi direttori fotografici saranno invitati per selezionare in diretta le immagini che gli ascoltatori invieranno a commento della musica, per la rubrica “Grandi maestri“, che ha già ospitato Guido Harari.

D’altronde il percorso di vita e di musica di Alessio Bertallot è sempre stato indirizzato alla ricerca e alla sperimentazione, fin dai tempi degli Aeroplanitaliani, primo gruppo a portare il rap a Sanremo nel 1992. Sperimentazione che poi ha trovato sbocco nel famosissimo programma “B Side” su Radio DeeJay, grazie al quale Bertallot è diventato un punto di riferimento della musica “altra”, della ricerca e della sperimentazione radiofonica, venendo poi chiamato da emittenti televisive come MTV e All Music per alcune produzioni discografiche, tra le quali “Poesie fuoribordo“, un crossover dedicato alle poesie di Eugenio Montale e “Non”, un altro esperimento sonoro tra musica e poesia, con la canzone “L’uomo che tiene il volante” dedicata al Futurismo. La sua ultima fatica discografica, “Tracce”, del 2010, è un lavoro di ben 4 cd divisi per genere.
Da settembre 2010 conduce RaiTunes su Radio2.

Quindi tutti gli appassionati sono avvisati: stasera, Martedì 13 marzo, alle ore 22.40, nella trasmissione Raitunes di Alessio Bertallot, ci saranno ospiti Paolo Fresu e Omar Sosa che rileggeranno Chet Baker.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi