Road To Almamegretta | © Facebook Official

Pubblicato il febbraio 3rd, 2013 | da Carmen Pierri

0

Almamegretta al Festival, sfida alla tradizione di Sanremo

Nella musica degli Almamegretta è possibile seguire il racconto intimo e diretto della storia di una civiltà in continua evoluzione, dove i protagonisti non sono altro che i musicisti stessi.
La realtà degli Almamegretta rispecchia a pieno le melodie che compongono i racconti musicali che ormai da vent’anni fanno parte del patrimonio musicale italiano e internazionale. A loro piace essere come un’anima migrante, costantemente in movimento e in sperimentazione con sé stessi e con il background culturale che da anni è fonte inestimabile di ispirazione per la loro complessa filosofia musicale. La radiazione musicale degli Almamegretta si trova nel pieno degli anni 90, dove la musica dance e rock la faceva da padrona, un decennio completamente immerso nella cultura musicale pop. Il nuovo genere della stella nascente del panorama musicale partenopeo veniva chiamato Dub ed era esattamente a metà tra il Reggae, il Rhythm and Blues a tratto psichedelico con testi in inglese e napoletano. Un nuovo modo di comporre musica e di proporla al pubblico, che potrebbe lasciarci pensare a difficoltà nel modo di affermarsi, ma che al di là di tutte le aspettative trova spazio tra i consensi di un seguito abbastanza esigente, che talvolta sembra rispecchiarsi in quei racconti così terreni, così sognanti ma tanto crudeli.

Almamegretta | © Facebook Official

Almamegretta | © Facebook Official

Il grande protagonista della band Raiz, ha seguito i suoi compagni d’avventura dagli inizi, seguendo anche progetti solisti, abbandonando più volte il progetto degli Almamegretta, già affermato anche nel panorama musicale internazionale. Il gruppo viene segnato dalla grave perdita di Stefano Facchielli, anima di tutta la produzione musicale, e sembra perdere la bussola nei primi anni del nuovo secolo, sentendosi privato anche della forte identità del Raiz. Nel 2011 a vent’anni dalla prima formazione gli Almamegretta si riuniscono e per l’occasione promuovono tutto il repertorio musicale con numerosi concerti in giro per l’Italia.

Road to Sanremo 2013

Il 2013 è l’anno del ritorno degli Almamegretta e il palco dell’Ariston segnerà un nuovo inizio per Raiz e compagni che per l’occasione, poche settimane dopo la manifestazione, pubblicheranno un nuovo album. La stilistica del leader Raiz, più unica che rara, tenterà in tutti i modi di riportare un genere dalla difficile comprensione sotto le luci della ribalta, un richiamo quasi popolare, così criticato da alcuni ma tanto amato da altri. “Mamma non lo sa” e “Onda che vai” i brani con i quali Gennaro T, PierPaolo Polcari e Raiz torneranno in grande stile, riportando gli Almamegretta alla gloria che meritano.

Testi

 

SEGUI IL NOSTRO SPECIALE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2013

 

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi