News Justin Bieber | © Kevin Winter/Getty Images

Pubblicato il novembre 19th, 2012 | da Pina Capuozzo

0

American Music Awards 2012, il trionfo di Justin Bieber

Si è svolta ieri, 18 novembre, al Nokia Theatre di Los Angeles la quarantesima edizione degli American Music Awards. Il vero trionfatore della lunga serata (durata ben tre ore), è stato Justin Bieber, che, dopo aver messo la parola fine alla storia d’amore con la bella Selena Gomez, ha deciso di recarsi alla cerimonia accompagnato dalla madre Pattie Mallette. La giovane popstar canadese, oltre ad aggiudicarsi il premio nelle categorie “Miglior Artista Maschile Pop/Rock” e “Miglior Album Pop/Rock” con “Believe“, è riuscito a portare a casa l’ambito titolo di “Artista dell’anno”. Justin Bieber, chiamato sul palco per ritirare il premio più importante della kermesse, ha così commentato la sua inaspettata vittoria: “Questo è per tutti i nemici che pensavano che sarei stato qui solo per uno o due anni. Ho la sensazione e l’intenzione di essere qui per un tempo molto lungo“.

Altra protagonista indiscussa degli American Music Awards 2012, Taylor Swift, che si è aggiudicata il suo undicesimo premio dal 2008 nella categoria “Migliore Artista Femminile  Country” (conquistato per la quinta volta consecutiva). Doppio riconocimento per Nicki Minaj, che è riuscita a trionfare nel genere Hip Hop come “Migliore Artista” e “Migliore Album” con il suo “Pink Friday: Roman Reloaded“. Tra i premiati anche Rihanna, che dopo la deludente serata degli MTV EMA 2012 si è aggiudicata il premio per il “Migliore Album Soul/R&B”.

Justin Bieber | © Kevin Winter/Getty Images

Ecco tutte le categorie e i rispettivi vincitori:

  • Artist Of The Year
    Justin Bieber
  • New Artist Of The Year
    Carly Rae Jepsen
  • Favorite Male Artist – Pop/Rock
    Justin Bieber
  • Favorite Female Artist – Pop/Rock
    Katy Perry
  • Favorite Band, Duo or Group – Pop/Rock
    Maroon 5
  • Favorite Album – Pop/Rock
    Justin Bieber – “Believe”
  • Favorite Male Artist – Country
    Luke Bryan
  • Favorite Female Artist – Country
    Taylor Swift
  • Favorite Band, Duo or Group – Country
    Lady Antebellum
  • Favorite Album – Country
    Carrie Underwood – “Blown Away”
  • Favorite Artist – Rap/Hip Hop
    Nicki Minaj
  • Favorite Album – Rap/Hip Hop
    Nicki Minaj – “Pink Friday: Roman Reloaded”
  • Favorite Male Artist – Soul/R&B
    Usher
  • Favorite Female Artist – Soul/R&B
    Beyonce
  • Favorite Album – Soul/R&B
    Rihanna – “Talk That Talk”
  • Favorite Artist – Alternative Rock
    Linkin Park
  • Favorite Artist – Adult Contemporary
    Adele
  • Favorite Artist – Latin
    Shakira
  • Favorite Artist – Contemporary Inspirational
    Toby Mac
  • Favorite Artist – Electronic Dance Music (EDM)
    David Guetta

Nel corso della serata che ha incoronato gli artisti più amati dal pubblico e dalla critica americana, molte sono state le performance che hanno infiammato il pubblco del Nokia Theatre di Los Angeles. Immancabile l’esibizione del rapper sud-coreano PSY, che accompagnato da MC Hammer ha riproposto per l’ennesima volta live il suo tormentone mondiale “Gangnam Style“.

Protagonista anche sul palco anche Justin Bieber, che si è esibito in una versione acustica “As Long As You Love Me“.

Tra i numerossisimi performers, oltre a Christina Aguilera, apparsa visibilmente affaticata nell’esecuzione di un medley di canzoni estratte dal suo ultimo album “Lotus“, vi proponiamo l’esibizione della bellissima Taylor Swift, che ha incantato il pubblico presente con il brano “I Knew You Were Trouble“.

A chiudere lo show, Usher, che, accompagnato da una folta schiera di ballerini, si è esibito in un medley dei suoi successi, tra cui “Numb“, “Climax” e “Can’t Stop, Won’t Stop“.

Tags: , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi