News manifesto_pablo_echaurren_2013

Pubblicato il aprile 23rd, 2013 | da Carmen Pierri

0

Arezzo Wave Chic & Cheap dal 12 al 14 Luglio 2013

Una lunga carriera quella dell’Arezzo Wave, cominciata nel 1987, che ha visto tantissimi nomi importanti della musica passare sul proprio palco, e che ha subito anche diversi cambiamenti. Riappropriatosi del proprio nome, questo festival tutto italiano quest’anno torna in una versione abbastanza insolita per le ultime edizioni, o meglio, si ripropone per tornare alle origini, per adeguarsi ai tempi e per riabituarci di nuovo al contatto con la natura. Un festival urbano che diventa campestre, e che si trasferisce nel cuore verde della provincia di Arezzo, ad Albergo, una frazione di Civitella in Val di Chiana. Giunto alla ventisettesima edizione, l’Arezzo Wave sarà “Chic & Cheap“, sarà dedicato non solo agli amanti della musica e sarà soprattutto alla portata di tutti. Dal 12 al 14 Luglio saranno tante le attività del festival: mercatini, aree per bambini, incontri culturali e l’immancabile palco per i nuovi talenti.

Nel corso degli anni sono state tantissime le band, ancora emergenti poi diventate molto conosciute, che si sono alternate sul palco dell’Arezzo Wave Love Festival, e quest’anno nell’ordine delle migliaia sono le band che hanno fatto richiesta di partecipazione. Inoltre si terranno incontri culturali, e il prezzo del biglietto sarà esteso solo oltre un certo orario rispetto all’inizio delle attività, con un costo variabile che toccherà al massimo i dieci euro. Prodotti tipici e recupero delle tradizioni sono alla base della filosofia del nuovo Arezzo Wave che si adegua ai tempi di crisi e ai tempi difficili per farci ritrovare il piacere della campagna e della natura. Ci sarà anche la collaborazione con le USL del territorio, che approfitteranno della grande affluenza da festival per poter sensibilizzare l’attenzione su alcuni temi importanti come la prevenzione e gli stili di vita poco salutari.

Arezzo Wave Festival

Arezzo Wave Festival

Per potersi legare in maniera specifica con il tema della natura sono tante le iniziative promosse dall’Arezzo Wave, tutti gli ospiti potranno proporre agli abitanti del posto di pernottare in zona, così da facilitare in tempi di crisi l’affluenza al festival anche da parte di abitanti dell’intera penisola e non solo della provincia aretina, non solo, ci sono speciali convenzioni con i treni e con i trasporti, in modo da rendere il tutto più ecologico possibile, sempre in linea con la filosofia del nuovo Arezzo Wave.

Aree bambini, danza e cultura insieme alla musica saranno i protagonisti dell’estate aretina che vede il ritorno di uno dei festival più famosi della penisola. L’appuntamento è dal 12 al 14 Luglio 2013 ad Albergo, e dal 22 Aprile sarà attiva sul web un’iniziativa promossa dai Marta sui Tubi con Arezzo Wave per sostenere economicamente il festival, per tutti quelli che amano la musica in tutte le sue forme. Sosteniamo le realtà italiane perché in tempi di crisi anche quelle più consolidate sembrano venir meno, a discapito di chi di cultura, arte e musica sembra viverci.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi