News Lamb Of God - Randy Blythe | © Mark Metcalfe / Getty Images

Pubblicato il luglio 5th, 2012 | da Valentina Garbato

0

Sull’arresto di Randy Blythe parla il manager: “Non sapeva della morte del fan”

La notizia dell’arresto di Randy Blythe era arrivata all’improvviso come un fulmine a ciel sereno cogliendo tutti alla sprovvista ma adesso con il passare dei giorni sono stati rivelati alcuni dettagli in merito all’accaduto e soprattutto sono arrivate le prime dichiarazioni da parte dell’avvocato del cantante, Tomáš Morysek.

Secondo le parole di Tomáš Morysek, il cantante dei Lamb of God non sapeva niente della morte del fan avvenuta dopo gli incidenti che si sono verificati durante il concerto a Praga il 24 Maggio 2010. Ricordiamo che l’accusa sostiene la tesi della responsabilità di Blythe portando come prova alcuni video che mostrano i vari momenti del concerto in cui si vede un fan, Daniel N. il ragazzo deceduto, che tenta di salire sul palco del Club Abaton di Praga e viene spinto giù diverse volte. In realtà le immagini non sembrano determinanti tanto da contestare al cantante l’accusa di omicidio colposo.

Nel frattempo Randy rimane in carcere, nonostante abbia pagato la cauzione per poter uscire, e il manager Larry Mazer ha rilasciato un’intervista esclusiva al sito blesk.cz per chiarire alcuni punti. Il manager innanzitutto sottolinea che in questi due anni nessuno li ha avvisati della morte del ragazzo (entrato in coma dopo il concerto e morto dopo quindici giorni) e che hanno appreso la notizia solo lo scorso mercoledì quando Randy è stato arrestato all’aeroporto di Praga.

La polizia Ceca sostiene di aver contattato le autorità Americane ma Mazer giustamente controbatte che se avesse saputo che Randy era ricercato non avrebbe mai mandato la band in concerto a Praga. per quanto riguarda la prova del video portata dall’accusa per il manager si tratta di una prova poco attendibile in quanto nelle immagini non si riesce a vedere come sia  caduto il ragazzo e cosa sia successo dopo la spinta.

Lamb Of God - Randy Blythe | © Mark Metcalfe / Getty Images

Randy intanto avrebbe dovuto rimanere in prigione per 4 giorni, dopo il pagamento di una cauzione di circa 170mila  euro, ma ora il giudice che presiede la causa ha deciso che dovrà restarci, in misura preventiva, per altri 10 giorni. L’avvocato ha riferito che in questo momento Randy è completamente sconvolto:

Randy è rimasto totalmente shockato, quando ha scoperto del fan che è morto. Per due anni non ha mai saputo che qualcuno era morto dopo un concerto dei Lamb of God a Praga, e non ha avuto modo di riflettere sull’accaduto. Sono convinto che se lo avesse saputo, non si sarebbe tirato indietro dagli interrogatori in Repubblica Ceca, ma nessuno lo ha mai avvisato, e adesso è in prigione, mentre cerca di venire a patti con quanto successo.

Di certo per il cantante inizia adesso un periodo davvero difficile e dovrà dimostrare la sua innocenza.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi