Non ti accorgevi ..." /> Ascolta "Non ti accorgevi di me" di Adriano Celentano e Giuliano Sangiorgi | MelodicaMente

News no image

Pubblicato il ottobre 21st, 2011 | da Luisa Fazzito

0

Ascolta “Non ti accorgevi di me” di Adriano Celentano e Giuliano Sangiorgi

E’ disponibile in rotazione radiofonica da oggi e acquistabile su iTunes, “Non ti accorgevi di me“, primo singolo di Adriano Celentano estratto dal nuovo album in uscita il 29 Novembre per la Universal Music.

Adriano Celentano | © ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images

Il brano porta la firma di Giuliano Sangiorgi che assieme ai Negramaro ne firma sia testo che musiche. Si tratta di una canzone d’amore in cui forti emergono gli elementi rock come i riff di chitarra ma anche gli archi che ben si mescolano alla voce del Molleggiato e di Giuliano. Il brano racconta l’amore privo di bugie, vissuto in tutte le sue forme; un amore per niente superficiale, ma caratterizzato dalla passione e dalla comprensione. “Non ti accorgevi di me se poi ti venivo a cercare Non mi accorgevo di te che mai eri pronta ad amare Non ti curavi di me perché già sapevi che io Se mi curavo di te a farmi male eri ancora tu” Oltre a quello con Giuliano Sangiorgi, nel nuovo disco di cui ancora non si conosce il titolo comparirà anche un brano in collaborazione con Jovanotti e Franco Battiato. L’ultimo lavoro discografico di Adriano Celentano risale a quattro anni fa con “Dormi amore, la situazione non è buona”, disco per il quale il cantante milanese si è avvalso della collaborazione di, Mogol, Gianni Bella, Carmen Consoli, Jovanotti, Neffa e Francesco Tricarico. Intanto vi proponiamo a seguire l’ascolto di “Non ti accorgevi di me“, fateci sapere cosa ne pensate

Adriano Celentano - Non Ti Accorgevi Di Me - Artwork

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi