Amarcord Axl Rose| © Ethan Miller/Getty Images

Pubblicato il febbraio 6th, 2012 | da Valentina Garbato

1

Axl Rose 50 anni tra genio e sregolatezza

Axl Rose oggi spegne cinquanta candeline. Il celebre cantante dei Guns N’ Roses festeggia mezzo secolo e una carriera segnata da strepitosi record: “Appetite for Destruction” è stato il disco d’esordio più venduto della storia e nel 2008, Axl  si è guadagnato il 64esimo posto nella classifica dei 100 migliori cantanti secondo la rivista Rolling Stone e l’ 11esimo posto nella Top 100 dei migliori cantanti di sempre. La vita di Axl Rose però non è stata fatta solo da momenti di gloria, anzi fin dall’infanzia ha dovuto affrontare gravi problemi personali: la sua vita familiare infatti è stata profondamente tormentata  e segnata dagli abusi da parte del padre adottivo; violenze che il cantante rivelò nel 1992 in un’intervista rilasciata al noto magazine musicale. Axl è stato dunque un adolescente inquieto e ribelle  e la sua vita cambiò radicalmente quando si trasferì a Los Angeles per dedicarsi completamente alla musica con la fondazione dei Guns N’Roses nel 1985.

Il primo album della band segna una svolta nel panorama della musica rock, la voce intensa e penetrante di Axl si sposa con la musica graffiante e potente dei musicisti, Slash primo tra tutti. La band ha scritto una pagina di storia della musica con pezzi intramontabili da “Welcome to the jungle“, “Paradise city” e “Sweet child O’ mine” fino alla controversa “One in a million“. Ma Axl si distingue per il suo carattere difficile, infatti con il passare degli anni i rapporti con gli altri membri della band diventano sempre più scontrosi fino al logoramento definitivo e la rottura con Slash nel 1996.

Axl Rose| © Ethan Miller/Getty Images

Nel 2002 agli MTV Video Music Awards, Axl  svelò la nuova formazione dei Guns N’ Roses: si  presentò ingrassato e col viso tirato e la sua performance fu decisamente deludente. Si dovette aspettare fino al 2006 per rivedere di nuovo il frontman in forma, e  il 2008 per l’uscita dell’album “Chinese Democracy” che coincide però con l’inizio di nuovi problemi legati al mancato rispetto degli impegni di promozione del disco.

Negli ultimi tempi  dunque l’immagine della  rock star si è andata sempre più logorando facendo sentire gli effetti  degli anni che passano. Sono lontani i tempi in cui Axl Rose era un’icona del rock che infiammava milioni di fan. Il prossimo appuntamento per vedere la band dal vivo è a Dublino il 17 Maggio e il prossimo 22 Giugno  i Guns N’ Roses suoneranno anche in Italia al Gods of Metal 2012.

Il gruppo tornerà insieme sul palco per riproporre i brani tratti dall’ultimo disco “Chinese Democracy”, ma anche vecchi successi non c’è occasione migliore per vedere all’opera il cinquantenne Axl Rose e sentire se il suo rock è ancora graffiante come i vecchi tempi.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Axl Rose 50 anni tra genio e sregolatezza

  1. Buongiorno,

    innanzitutto grazie per l’articolo.

    Mi permetto nel citarvi, di esprimere la mia opinione:

    “Negli ultimi tempi dunque l’immagine della rock star si è andata sempre più logorando facendo sentire gli effetti degli anni che passano. Sono lontani i tempi in cui Axl Rose era
    un’icona del rock che infiammava milioni di fan.”

    Penso che l’immagine di Axl Rose corrisponda a quella di una grande rockstar che compie 50 anni costituiti da tanti eccessi pubblici e altrettanti privati, i quali probabilmente mai conosceremo.
    Gli anni, poi, quelli penso passino per tutti e farne (sempre più spesso) un appunto negativo mi sembra fuori luogo.
    Non penso, inoltre siano così lontani gli anni in cui Axl Rose era “un’icona del rock che infiammava milioni di fan”: i Guns n Roses negli ultimi anni hanno effettuato 3 world tour (2001/2002,2006/2007, 2010/2011) con innumerevoli sold out e centinaia di migliaia di fan. Non dobbiamo poi omettere che negli ultimi anni il rock è passato in seconda linea di importanza a favore del pop e dei talent show entrambi facenti capo all’enorme business che evidentemente viene generato, ora, forse, più di un tempo.

    Ci accingiamo a partecipare al prossimo tour europeo con la convinzione che il rock dei Guns n Roses sia ancora graffiante e che i suoi fan possano accorrere numerosi per passare una sana serata di rock n roll ,così come è accaduto nell’ultimo decennio.

    Mi auguro di trovare su siti e blog come i vostri, anche menzioni dei tanti show che i GNR hanno fatto negli scorsi mesi in USA, in Sud America e del tour nei teatri che è appena cominciato.

    Parliamo di MUSICA!!

    oneAXLinamillion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi