Reportage Beyoncé durante il Superbowl 2013 |©  Ezra Shaw / Getty Images

Pubblicato il maggio 20th, 2013 | da Luisa Fazzito

0

Beyoncé ancora regina, concerto sold out a Milano

E’ sbarcato anche in Italia il The Mrs. Carter Show World Tour di Beyoncé che il 18 Maggio al Mediolanum Forum di Assago ha letteralmente messo a tacere tutte le preoccupazioni sul suo stato di forma: bella, brava, coinvolgente, sensuale, insomma una vera professionista che nelle due ore di live non si è risparmiata offrendo un grande spettacolo al pubblico che attendeva il suo sontuoso ritorno in terra italiana dal lontano 2007.

Ad aprire il concerto Luke James, cantautore originario di New Orleans che vanta scritture per artisti del calibro di Chris Brown, Britney Spears, Keri Hilson e Justin Bieber. Il singolo “I Want You” gli è valso una nomination ai Grammy Awards 2013 come Best R&B Performance: il giovane è riuscito nel suo intento di intrattenere i fan in delirio ma è con l’arrivo di Beyoncé che il Mediolanum sprigiona tutta l’energia contenuta fino a quel momento.

Beyoncé si presenta così, accompagnata da una band e da corpo di ballo completamente al femminile, con una scenografia essenziale ma efficace composta da un grande schermo che ha accompagnato tutto il concerto con immagini e video che ripercorrevano la carriera della cantante; ad introdurre il live il video della campagna “Chime for change” a favore delle donne, di cui Beyoncé è madrina, mentre “Run The World (Girls)” da il via al concerto vero e proprio.

Beyoncé durante il Superbowl 2013 |©  Ezra Shaw / Getty Images

Beyoncé durante il Superbowl 2013 |© Ezra Shaw / Getty Images

Sono venti i brani proposti tra i quali alcuni tratti dall’ultimo album “4” fino alle hit più note come “Crazy In Love”, “Halo”, “Baby Boy”, “Diva”, “Naughty Girl”, “Love on Top”, “If I were a boy” mixata con “Beetersweet symphony” dei Verve e l’energica “Single Ladies” sulla quale il pubblico si è letteralmente scatenato. Prima di chiudere il live c’è spazio anche per “Grown Woman” il nuovo singolo utilizzato per uno spot della Pepsi per poi intonare l’omaggio a Whitney Houston con una rivisitazione di “I will always Love you” le cui note finali danno spazio all’intensità di “Halo” accompagnato da una pioggia di brillantini che chiude un concerto perfetto.

Il ritorno di Beyoncé in Italia era atteso da diversi anni e di certo la cantante non ha deluso i fan: sul palco del Mediolanum non si è risparmiata confermando la sua indiscussa forza nel mondo della musica e dell’R&B. Nessuno dei presenti è rimasto deluso a parte, forse, chi cercava conferma di una sua seconda gravidanza della quale si era vociferato nei giorni scorsi: guardandola scatenarsi nei succinti 10 diversi abiti sfoggiati nel corso dello show verrebbe da escludere l’arrivo a breve di un bebè, anche se in passato l’annuncio di essere in dolce attese era venuto proprio in conclusione di una performance live, quella agli MTV Video Music Awards.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi