L’impero di Jay Z e Beyoncé orm..." /> Beyoncé annuncia la sua etichetta discografica | MelodicaMente

News Beyonce alla presentazione di Pulse Fragrance

Pubblicato il ottobre 4th, 2011 | da Greta C

0

Beyoncé annuncia la sua etichetta discografica

L’impero di Jay Z e Beyoncé ormai non ha davvero più confini: la cantante statunitense ha annunciato che, presto, presenterà la sua etichetta discografica a cui sta lavorando da diverso tempo. La gravidanza sembra aver reso la ballerina, attrice nonché cantante ancora più attiva e frizzante del solito; dopo aver presentato la sua nuova collezione d’abbigliamento ed essere stata fotografata praticamente a tutti gli eventi di moda, Beyoncé ha annunciato che ha in mente la costruzione di una propria label.

L’ex Destiny’s Child ha spiegato di essere in una fase di grande cambiamento ma soprattutto di scoperta continua; proprio a riguardo ha annunciato di aver osservato moltissimi uomini costruire imperi e passare ad altri artisti il frutto di anni d’esperienza. Beyoncé mira ad essere una donna potente in un panorama ancora per lo più maschile. Il progetto di una propria etichetta discografica non è stato al momento specificato nei dettagli ma, la cantante americana ci ha abituato ad una determinazione ferrea, più volte sottolineata anche da altri artisti che le hanno sempre invidiato quel proverbiale temperamento sicuro.

Beyonce alla presentazione di Pulse Fragrance

© Mike Coppola/Getty Images

Beyoncé alla presentazione di Pulse Fragrance

La mira di Beyoncé è quella di fungere da modello e di aiuto per i giovani artisti, nei prossimi quindici o vent’anni e scoprire dunque la parte della musica magari meno esibita ma sicuramente fondamentale all’interno del business discografico. La Knowles ha poi parlato della sua capacità di far coincidere numerosi impegni, fra cui, il più importante, quello della gravidanza annunciata con un gesto che abbiamo più volte citato durante gli MTV Video Music Awards.

La moglie di Jay-Z è da sempre appassionata alla moda e al fashion e, parlando con una nota rivista ha specificato di non aver alcuna intenzione di abbandonare la propria eleganza e cura personale durante questo stato di gravidanza; Beyoncé ha candidamente ammesso di reputare orrendi e privi di qualsiasi fascino gli abiti premaman e di non avere alcuna intenzione di indossarne uno.

Sorridente come di consueto, la business girl ha inoltre precisato che questo momento della vita è per lei davvero bello e fonte di molto divertimento. Ha poi spiegato di essere la stessa persona di prima e di non reputare la gravidanza assolutamente un limite per nulla. Dalla sua linea d’abbigliamento potremmo aspettarci abiti, magari riadattati per l’occasione, in futuro. A quanto pare, però, per il momento, Beyoncé non ha alcuna intenzione di rinunciare ai suoi amati tacchi vertiginosi e miniabiti; a New York, per la presentazione di Beyoncé Pulse, la cantante è apparsa in una tenuta scintillante ma anche molto sexy. Stesso discorso per la presentazione a Londra della linea d’abbigliamento citata in precedenza.

Il potere musicale ma soprattutto economico di Beyoncé e del marito ha davvero cifre astronomiche: già nel 2009 la rivista Billboard aveva affermato che l’artista è la protagonista femminile di maggior successo della prima decade del nuovo secolo. Il network statunitense BET, l’ha classificata al secondo posto delle persone più influenti sempre dal 2000 al 2010, seconda solo a, niente meno che, proprio il marito Jay-Z che notoriamente dispone di un vero e proprio impero.

Ammirata da moltissime sue colleghe, passando da Shakira fino ad arrivare alla cantante pop Miley Cyrus, i progetti di Beyoncé sembrano davvero affetti dalla “sindrome di Re Mida”.

Tags: ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi