News Beyoncé - Glastonbury

Pubblicato il agosto 1st, 2011 | da Stefano Pellone

0

Beyoncè: “o mi fermavo o impazzivo”

La cantante Beyoncè Knowles esce allo scoperto e spiega al tabloid Sun il motivo del suo allontanamento dal mondo della musica: “Stavo per crollare, per impazzire. Non riuscivo nemmeno a capire in quale giorno o in quale citta’ mi trovassi. Mi sedevo a cerimonie, ricevevo premi e non riuscivo a godermeli, perche’ stavo gia’ pensando al concerto successivo. Mia madre era molto insistente. Mi vedeva stanca, non sorridevo piu’, e lei continuava a dire che dovevo prendermi cura della mia salute mentale e fisica. Cosi’ mi sono fermata e sono andata a vedere musei, balletti, la Grande Muraglia in Cina. Ho viaggiato tanto per rilassarmi e imparare cose nuove“. Beyoncé ha utilizzato anche questo anno per passare maggior tempo con Jay-Z e per poterlo vedere finalmente cantare: “Ho avuto la possibilità di vedere gli spettacoli di Jay-Z, cosa che prima mi era impossibile. Sono sempre stata una groupie di Jay-Z“. A chi le chiedesse quali fossero i suoi piani per una gravidanza, l’artista ha dichiarato di lasciare tutto nelle mani di Dio: “E’ un qualcosa che Dio deve decidere. Quando accade, accade. Sono già molto contenta di vivere la vita che ho“. Dopo la pausa di circa un anno Beyonce e’ tornata alla grande con l’album “4“, che di recente e’ andato al numero uno nelle classifiche americane, e girano voci anche di una reunion con le altre due Destiny’s Child, Kelly Rowland e Michelle Williams. Parrebbe anche darsi che la vulcanica cantante 29enne sia prossima alla pubblicazione di un libro di cucina, utilizzando le ricette tradizionali della madre, cosa di cui apparentemente avrebbe parlato con la sua amica Gwyneth Paltrow per un consiglio, dato che l’attrice ha da poco dato alle stampe (in questo aprile) un volume dal titolo “Note dalla mia cucina”. Staremo a vedere (e a leggere).

Una sexy Beyoncé incanta il Glastonbury | © Ian Gavan/Getty Images

Tags: ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi