News Laura Pausini | © Carlos Alvarez/Getty Images

Pubblicato il marzo 27th, 2013 | da Chiara B

0

Beyoncé vuole Laura Pausini, live a Londra per Chime For Change

Niente da fare, la musica italiana nel mondo ha una sola rappresentante: Laura Pausini sarà l’unica cantante italiana a partecipare a “The Sound Of Chance Live”, evento benefico organizzato dal gruppo Gucci all’interno della campagna “Chime For Change” e che vede la direzione artistica di una star internazionale quale Beyoncé. Lo scopo è raccogliere fondi per aiutare donne e bambine che nel mondo vivono in condizioni disagiate e d’indigenza, per l’occasione si sta preparando una parata di star mondiali che il prossimo 1° Giugno si ritroveranno al Twickenham Stadium di Londra per supportare una causa importantissima. La stessa Laura Pausini non è nuova a simili iniziative benefiche ed è prima sostenitrice della spinta che le donne sono in grado di dare alla società.

L’annuncio della partecipazione di Laura a questo evento di “Chime For Change” è stato dato in modo ufficiale poche ore fa con un post nella sua pagina ufficiale di Facebook dallo staff. Come lì specificato, la presenza della cantante romagnola è stata fortemente voluta dai produttori della manifestazione, Kevin Wall e Aaron Grosky della Control Room (già produttori del Live 8, tanto per citare uno dei loro eventi più famosi), ma anche dallo stesso Direttore Artistico Beyoncé.

Laura Pausini | © Carlos Alvarez/Getty Images

Laura Pausini | © Carlos Alvarez/Getty Images

Oltre alla nostra Laura Pausini, il 1° Giugno calcheranno il palco del Twickenham Stadium anche star del calibro di Ellie Goulding, Florence & The Machine, Haim, Iggy Azalea, John Legend, Rita Ora e Timbaland, ma il cast è ancora in fase di definizione e potrebbe riservare sorprese.

Una donna forte, che da venti anni calca le scene nazionali e straniere, la prima italiana ad essersi conquistata un Grammy Award: Laura oggi è un’artista di successo, basti pensare alla download week organizzata per l’anniversario di “La solitudine”, ma è anche una madre, che a maggior ragione vuole mostrarsi vicina a tutte le donne, le madri e le figlie del mondo.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi