Video

Pubblicato il febbraio 7th, 2013 | da Chiara B

0

Biagio Antonacci dedica ai fan il video di “Dimenticarti è poco”

Nuovo singolo e nuovo videoclip per Biagio Antonacci, che torna a scalare le classifiche e a dominare le rotazioni radiofoniche.

Il cantautore milanese ha infatti pubblicato “Dimenticarti è poco”, quinto estratto dal fortunatissimo album “Sapessi dire no”, che in pochi mesi ha ottenuto la certificazione di doppio disco di platino con oltre 120 mila copie vendute. Anche questo brano, così come gli altri che lo hanno anticipato, ha già ottenuto un ottimo riscontro, richiamando decine di migliaia di persone in rete a visualizzarne il video, pubblicato nel canale ufficiale VEVO di Youtube di Biagio Antonacci. A voi per vederlo basta arrivare al termine di questo articolo.

“Dimenticarti è poco” è un brano semplice e lineare, caratterizzato da un arrangiamento sofisticato che lascia come totale spazio alla voce del suo interprete ed al testo, vero protagonista di tutto il pezzo. Anche il videoclip che lo accompagna ne segue la linea di semplicità: quando una canzone è intensa ed ha un messaggio da comunicare, non sono necessari orpelli e fronzoli, basta a se stessa.

Biagio Antonacci | © Claudio Villa/Getty Images

Biagio Antonacci | © Claudio Villa/Getty Images

Ecco, quindi, che nel videoclip di “Dimenticarti è poco” troviamo Biagio Antonacci e la sua band su un palcoscenico totalmente sgombro ed illuminato da poche luci bianche, lui seduto su di uno sgabello e i musicisti appena dietro le sue spalle a suonare camminando e ballando.

Ma non c’è solo lui: in questo video su quello stesso sgabello si alternano uomini e donne, giovani e adulti. Biagio Antonacci ha pescato dal proprio pubblico, dai suoi collaboratori più stretti e dai tecnici che lo hanno accompagnato nel lungo tour con cui ha girato l’Italia intera in questi mesi, registrando sempre il tutto esaurito.

E’ questo uno dei punti di forza di Antonacci, cantautore del cuore, capace di raccontare le emozioni quotidiane di noi tutti, sempre supportato da un pubblico fedelissimo che da oltre 20 anni non lo molla mai. Dimenticarli? Impossibile.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi