Reportage Biagio Antonacci Padova

Pubblicato il dicembre 23rd, 2014 | da Mimmo Lamacchia

0

Biagio Antonacci a Padova tra emozioni e poesia

Sabato 20 dicembre  all’Arena Spettacoli Padova Fiere si è esibito in concerto Biagio Antonacci con la sua band nell’ultima data del suo “L’amore comporta tour 2014”.

La tournèe  partita lo scorso 5 novembre con la data zero di Morbegno a supporto del suo ultimo lavoro “L’Amore comporta” ,  ha riscosso ovunque un successo clamoroso di pubblico con quasi tutte le date sold out.

Il palco si presenta  con una scenografia stellare tra giochi di luci e laser, tra pianeti e una grande luna, con una serie di pedane che diventano piccoli palchi in mezzo al pubblico. Scelta dell’artista,  proprio per avere un contatto più intimo con i suoi fan. Sullo sfondo un maxi schermo sul quale vengono proiettate le immagini live della serata.

Alle 21,15 si spengono le luci e i  musicisti anticipano l’ingresso in scena del cantante. Il live comincia sulle note di “Cado” in un clima di grande festa ed entusiasmo,  seguono i brani “Se fosse per sempre” e “Insieme Finire” con Biagio in splendida forma, carico di energia e con la voglia di trasmettere e condividere emozioni e poesia.

Saluta il pubblico di Padova e lo invita a partecipare con passione: ” dobbiamo tornare a casa, tutti senza voce”.

Si torna alla musica con  le canzoni  “Tu sei bella”, “L’Amore Comporta”, ” Mi fai stare bene” , “Hai bisogno di me”, “Il cielo ha una porta sola”, “Ti dedico tutto” ,  e molte altre, con la voce di Biagio sempre avvolgente e particolare, capace di esaltare ed emozionare, di far divertire e ballare i suoi fan.

Circondato dall’affetto di più di tremila persone,  il cantante milanese, ha da subito entusiasmato e coinvolto il suo pubblico,  muovendosi  e ballando lungo tutto il palcoscenico, rafforzando quel legame di affetto e di passione che lega Biagio al suo pubblico.

Un live ben strutturato, divertente e di qualità. Oltre due ore e mezza di concerto,  tra i successi consolidati  della carriera di Biagio Antonacci e gli ultimi brani tratti dal suo nuovo album “L’Amore comporta”, per una set-list  lunghissima, che ha reso felice anche i più nostalgici. Biagio infatti, ha anche cantato i brani che lo hanno reso celebre ed emozionato più generazioni, tra i tanti “Se io, se lei”, “Se è vero che ci sei”, “Quanto tempo e ancora”, “Non è mai stato subito”, “Iris”.  Il concerto si conclude con il brano Liberatemi, in un crescendo di emozioni con Biagio Antonacci che ha voluto anche sottolineare una cosa importante, ricordando una causa che lui stesso abbraccia da sempre, la lotta alla violenza sulle donne.  “Dovete denunciare, perché denunciare vuol dire crescere“. Con queste parole biagio  invita le donne  a denunciare il proprio aguzzino, definendolo uomo di merda. Sul mega schermo  il logo  D.i. Re( Donne in Rete contro la violenza) associazione ospitata dal cantante milanese durante il tour.

Sempre sulle note di “Liberatemi”, il cantante presenta la sua band, Massimo Varini, Emiliano Fantuzzi, Mattia Bigi, Gabriele Fersini, Leonardo Di Angilla, Alessandro Magri, Mika Ronos , e saluta il suo pubblico tra un tripudio di ovazioni, augurando a tutti Buon Natale e Buone Feste  dando appuntamento all’aprile 2015 per  i nuovi concerti  gia in programma  dell’Amore Comporta.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi