News Bjork | © DOMINIQUE FAGET/AFP/Getty Images

Pubblicato il gennaio 31st, 2013 | da Carmen Pierri

0

Bjork su Kickstarter per il Biophilia Educational Program

L’innovazione è sempre stata tra le parole cardine della carriera musicale di Bjork, e al passo con i tempi, attualmente oltre a sperimentare con i suoni e le melodie l’artista islandese ha deciso di sperimentare in materia di scienza e informatica. Il progetto pluridisciplinare di “Biophilia” ha fatto sì che Bjork fosse tra le prime a rendere interattivo un progetto discografico, mettendo insieme scienza e musica, che a primo impatto potrebbero risultare agli antipodi, ma che in fondo sono più vicine di quanto si possa pensare. L’app di Biophilia lanciata sull’App Store di Apple offriva all’utente la possibilità di utilizzare uno smartphone come strumento di conoscenza del complesso universo musicale di Bjork, servendosi di tante mini app incluse nell’applicazione madre, che facevano riferimento ad ogni brano dell’album “Biophilia”. Quello che va oltre un progetto musicale, è in realtà il primo esperimento di musica in scienza, la prima occasione di rendere la scienza come biologia, chimica e geologia alla portata di tutti, alleggerendone il carico coadiuvando il tutto con la musica. Ogni brano descrive un momento particolare, un processo biologico, una catalisi enzimatica, la replicazione del DNA, riuscendo così a mettere d’accordo l’arte con il concreto. In occasione di questo grande progetto Bjork allarga gli orizzonti diffondendo l’App ad un vero e proprio progetto esteso alle scuole, facendo il giro del mondo, e riscuotendo successo soprattutto in realtà disagiate e in carenza di finanziamenti.

Bjork | © DOMINIQUE FAGET/AFP/Getty Images

Bjork | © DOMINIQUE FAGET/AFP/Getty Images

L’apprendimento interattivo di musica e scienza ha fatto sì di mettere a disposizione la visibilità di Bjork in quanto artista per uno scopo nobile, come il finanziamento di questo progetto esteso a più utenti. L’applicazione nasce per gli utenti Apple, ma grazie al successo a livello mondiale riscosso da questo progetto, Bjork ha deciso di utilizzare una delle risorse più preziose del web e di chiedere finanziamenti su Kickstarter per estendere la realizzazione dell’app destinata agli utenti Android e Windows 8, al fine di poter riscuotere un successo ancor più popolare. Il finanziamento è accessibile a tutti, e la donazione può essere anche minima, ma altrettanto importante se si considera che bisognerà raggiungere la cifra di 375000 sterline. Il 27 febbraio è la data ultima per poter contribuire all’iniziativa promossa dall’islandese, e  facendo una donazione, a seconda dell’importo verrà garantita una copia dell’app e un VIP pass per una delle date programmate da Bjork nel suo tour. Roba da poco?

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi