News Travis Barker - Blink 182

Pubblicato il luglio 13th, 2012 | da Dèsirèe Dalla Fontana

0

Blink 182 in tour senza Travis Baker, fermato dalla paura di volare

Niente tour oltre oceano per Travis Baker: i Blink 182 dovranno infatti fare a meno del batterista per i prossimi concerti che vedrà la band impegnata in Australia in quanto la paura di volare tiene ancora a terra il tatuato artista. A quanto pare Travis non ha ancora dimenticato il terribile incidente che l’ha visto protagonista da molto vicino quando, nel 2008, salì a bordo di un velivolo dalla South Carolina e, dopo essere decollato, in pochi secondi lo stesso prese fuoco, circondando il batterista e finendo per schiantarsi poco più avanti.

Una vicenda indimenticabile per Travis Baker che, assieme all’amico DJ AM, furono gli unici sopravvissuti: nello schianto morirono infatti gli altri sei passeggeri mentre i due se la cavarono con delle ustioni alle gambe. Da quel giorno la fobia si è però  impadronita del batterista e, ad oggi, non gli consente di prendere parte a voli di lunga percorrenza come quello in cui si dovrebbe imbarcare per dirigersi in Australia.

Travis Barker - Blink 182

Travis Barker - Blink 182 | © Ethan Miller/Getty Images

Nonostante tutto Travis sta cercando di superare la paura in tutti i modi anche sottoponendosi alle terapie con l’aiuto dello psicologo in quanto ha dichiarato che vorrà dare un esempio soprattutto ai suoi figli i quali sono terrorizzati all’idea di volare. Il batterista ha inoltre dichiarato che per provare a superare la fobia potrebbe pensare di salire sull’areo per l’Australia e stupire tutti i fan, presentandosi ai concerti, spinto anche dalla consapevolezza che la band perderebbe un gran punto di riferimento dato l’importanza sia popolare che artistica che riveste.

Non è quindi tutto così scontato in quanto il tour australiano è in programma nel prossimo anno e Travis potrebbe aver superato la paura di volare e quindi potrebbe portare a termine il proprio lavoro accompagnando la band anche oltre oceano, evitando così di dover inserire un sostituto. In questi giorni il gruppo si è esibito al Mediolanum Forum di Milano e anche a Lucca dove hanno presentato “Neighborhoods“, l’ultimo lavoro del trio che diventò famoso grazie “What’s My Age Again?”.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi