Tempest", il 35esimo album di Bob Dylan che sarà d..." /> Bob Dylan svela tracklist e artwork di "Tempest" | MelodicaMente

Uscite Discografiche

Pubblicato il luglio 17th, 2012 | da Pina Capuozzo

0

Bob Dylan, tracklist e artwork di “Tempest”

É in arrivo “Tempest“, il 35esimo album di Bob Dylan che sarà disponibile in tutti i negozi di dischi e presso gli store digitali a partire dal prossimo 11 settembre. A darne l’annuncio ufficiale è lo stesso cantautore americano, che per l’occasione ha mostrato in anteprima assoluta sulla sua pagina Facebook la copertina del suo nuovo progetto discografico, di cui è già possibile effettuare il pre-order direttamente su iTunes e su Amazon.

Il lancio del nuovo disco, prodotto da Jack Frost (ormai noto pesudonimo del cantautore), giunge dopo cinquant’anni dalla pubblicazione di “Duluth“, leggendario album che ha segnato l’esordio di Bob Dylan, avvenuto nel lontano 19 marzo del 1962.

Tempest” sarà composto di dieci brani inediti per una durata complessiva di 68 minuti. Secondo alcune indiscrezioni, all’interno della tracklist (che riportiamo di seguito) sono state inserite due lunghe composizioni, rispettivamente di quattrodici e nove minuti. Per la realizzazione del disco, registrato negli studi di Jackson Browne Groove Masters  a Santa Monica, Bob Dylan pare si sia avvalso della collaborazione di David Hidalgo dei Los Lobos.

Bob Dylan - Tempest - Artwork

Ecco la tracklist di “Tempest“:

  1. Duquesne Whistle
  2. Soon After Midnight
  3. Narrow Way
  4. Long and Wasted Years
  5. Pay In Blood
  6. Scarlet Town
  7. Early Roman Kings
  8. Tin Angel
  9. Tempest
  10. Roll On Joh

Prioprio ieri sera, Bob Dylan si esibito davanti a una platea di seimila fan in occasione dell’unica data italiana del  suo “Never ending tour“. Uno spettacolo grandioso svoltosi nell’incantevole e suggestivo centro storico del piccolo paese di Barolo (Cuneo), che in onore del cantautore americano si è trasfomato in un grande saloon. Nel corso della perfomance, durata complessivamente 2 ore, sono stati riproposti brani storici come “Like a rolling stone, All along the watchover” e “‘Blowing in the wind“, riarrangiati in stile blues con la sua immancabile armonica a bocca.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi