Il mondo della musica è in fibrillazione dopo che i media inglesi hann..." /> Brian Ferry ricoverato, si teme per la sua vita | MelodicaMente

News Bryan-Ferry

Pubblicato il aprile 6th, 2011 | da Stefano Pellone

0

Brian Ferry ricoverato, si teme per la sua vita

Il mondo della musica è in fibrillazione dopo che i media inglesi hanno riportato la notizia che Bryan Ferry, ex leader degli storici Roxy Music e grande interprete solista, ricordato soprattutto per canzoni come “Slave to Love“, “Avalon“, “Don’t Stop the Dance” e “Is your Love Strong Enough?“, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale.

Pare che il ricovero di Ferry si sia reso necessario in seguito ad alcuni accertamenti clinici, effettuati dopo che il cantante ha sofferto alcuni malori: in Inghilterra però c’è chi parla di una grave malattia per la popstar.

La risposta ai dubbi sulle sue condizioni di salute è arrivata tramite un’intervista rilasciata al Daily Mail dal suo portavoce: “Bryan talvolta si sente male e oggi è stato anche peggio del solito. Per questo motivo ha deciso di farsi ricoverare per una serie di controlli“.
Nonostante questo chiarimento, continuano a diffondersi voci contrastanti sulle reali condizioni di salute del fondatore dei Roxy Music, ed il riserbo mantenuto sulla questione non fa altro che aumentare la tensione a riguardo. Sarebbe il cuore, secondo alcune fonti, il reale problema el cantante  che ha dovuto anche cancellare le date del tour di presentazione del suo ultimo lavoro discografico, “Olympia.
Secondo la rivista New Musical Express, se i problemi di salute di Bryan Ferry persistessero, il comitato olimpico per Londra 2012 dovrà trovare un sostituto per la cerimonia inaugurale: ma questo è un pensiero che preferiamo allontanare al momento.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi