News

Pubblicato il maggio 22nd, 2015 | da Stefano Pellone

0

Brian May: “Potremmo suonare a Glastonbury in futuro”

Brian May, il chitarrista dei Queen, agli Ivor Novello Awards che si sono tenuti alla Grosvenor House Hotel di Londra, ha annunciato che sarebbe interessato a fare parte della headline del Festival di Glastonbury in futuro, se Adam Lambert fosse disponibile a parteciparvi con lui: “Abbiamo tante cose sul tavolo e sarebbe interessante per noi partecipare al Festival di Glastonbury se fossimo operativi in quel periodo. Quest’anno Adam è molto impegnato con il suo album da solista e quindi non abbiamo lavorato con lui. Dobbiamo vedere se queste cose sono possibili logicamente in un tempo futuro.”

Adam Lambert ha già lavorato con i Queen per una serie di date quest’anno, ed ha ricevuto i complimenti di May stesso e di Roger Taylor: “Adam è la prima persona che abbiamo incontrato che è stata capace di eseguire l’intero catalogo musicale dei Queen senza nessuna esitazione. E un dono di Dio. E’ incredibilmente talentuoso, e noi prendiamo seriamente in considerazione qualunque cosa lui dica.”

Brian May - Adam Lambert

Brian May e Adam Lambert

Lambert, tuttavia, non si è equiparato a Freddie Mercury: “Non ce ne sarà mai un altro come lui, e io non ho intenzione di sostituirlo. Non è questo quello che voglio fare. Io voglio tenere viva la sua memoria e ricordare a tutte le persone quanto era meraviglioso senza per questo imitarlo. Cerco di condividere con il pubblico quanto lui mi abbia ispirato.”

I Queen e Adam Lambert si sono già riuniti all’inizio di quest’anno per una serie di concerti in Inghilterra e May è apparso nella traccia musicale “Lucy” del disco di Lambert “The original high” mentre ieri, a grande richiesta, dopo il grande successo di pubblico conseguito lo scorso marzo, è tornato in molte sale italiane “Queen Rock Montreal“, lo straordinario concerto della rock band britannica, definito da più parti una delle loro migliori performance di sempre.

 

 

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi