Uscite Discografiche Bruce Springsteen | © Pascal Le Segretain / Getty Images

Pubblicato il gennaio 8th, 2012 | da Angelo Moraca

11

Bruce Springsteen, in arrivo “Arcade at the Night”

E così eccoci arrivati al 2012. Ricordate tutte le indiscrezioni che si sono seguite negli ultimi mesi del 2011? Bene, arrivano le prime conferme per quanto riguarda le attese uscite discografiche che interesseranno questo nuovo anno. Parliamo del nuovo disco di Bruce Springsteen di cui è già stato svelato il titolo. Si chiamerà “Arcade at the night” e sarà il primo disco prodotto da Springsteen & The E-Street Band dopo la morte dello storico sassofonista Clarence Clemons che avrebbe compiuto il prossimo 11 gennaio ben 70 anni.

Bruce Springsteen | © Pascal Le Segretain / Getty Images

Il nuovo lavoro sarà molto atteso sia dal pubblico che dai fan del Boss, sia perchè deve tener testa al precedente lavoro uscito nel 2009 Working on a Dream, sia perchè il Boss dopo una trentennale carriera ci ha abituati ad un suono ed una musicalità di qualità. Quello che a prima vista risulta sicuro, cioè con un certo margine di sicurezza, è che sarà un vero sogno apprezzare l’operato di chi si è dedicato interamente nel corso della vita ad un’unica passione: la musica.

Doveroso specificarlo, dal momento che le dinamiche attuali sembrano aver dimenticato quel flusso o meglio quell’alchimia che lega gli ascoltatori a chi concepisce e realizza un lavoro discografico dove da sfondo (quindi da padrona) c’è sempre e solo lei. Un sostantivo femminile che porta al centro dell’universo solo chi sa prenderla per le mani e riesce a camminarci insieme, senza mai maltrattarla senza mai trascurarla.

Si perchè sempre più stiamo assistendo ad una sorta di regressione, non c’è quasi più quella voglia del nuovo, quella voglia di sperimentare e proporre nuovi stili nuovi progetti o perchè no nuove idee. Solo fenomeni ben catalogati. E se è vero che le operazioni di marketing hanno come obiettivo quello di ben comprendere i bisogni e le esigenze dei consumatori, offrendo dunque loro quello che si aspettano, allora forse ciò vuol dire che i gusti e i bisogni sono meno articolati rendendo dunque il pubblico meno esigente, oppure che le etichette capitanate dai big cercano di  indirizzarci dove meglio conviene. Quello che rincuora è che esiste ancora una piccola parte di persone che non si lascia affascinare da questi stereotipi cercando ancora quei lavori che cercano di esprimere un messaggio, un’idea…un’attitudine.

Ma torniamo alla news. L’annuncio dovrebbe arrivare proprio il prossimo 11 gennaio giorno in cui si commemora (come già scritto) il 70^ compleanno del sassofonista Clemons. E per l’occasione Bruce Springsteen sta pensando di organizzare un evento conivolgendo nomi importanti del panorama musicale destinando i proventi di questo evento all’associazione Clemons Community Center di Chesapeake e ai corsi della Norfolk State University in onore del sassofonista.

Ricordiamo comunque che il Boss sarà presente in Italia il prossimo 7 Giugno allo Stadio Meazza di Milano, il 10 Giugno allo Stadio Franchi di Firenza e l’11 Giugno allo Stadio Nereo Rocco di Firenze. La data prevista a Milano è già sold-out e stessa storia è prevista per le atre due date italiane. Sono ancora disponibili alcuni biglietti sui circuiti di prevendita autorizzati. Stay Tuned.

 

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



11 Responses to Bruce Springsteen, in arrivo “Arcade at the Night”

  1. FRANCESCO says:

    Ma c’è ancora qualcuno che parla di Arcade At Night (qui addirittura storpiato in Arcade at the night)????? Ma dai, un po’ di serietà se si vuole tenere un sito di informazione musicale. Quel titolo è uno scherzo di un fan americano che ha fatto su un forum ad alcuni amici e non pensava (e non voleva) che si espandesse così tanto. E’ già stato smentito a più riprese da tutti e stiamo parlando di ottobre, non di ieri. Solo i grulli ci credono ancora, oppure quelli che per fare gli articoli usano semplicemente il copia&incolla.

    • Angelo Moraca says:

      Siamo sempre soggetti alle informazioni che si leggono in giro.
      C’è chi ne sa di più, e chi ne sa di meno. Chi magari sente il bisogno di informarsi, senza spocchio.
      Prenderò nota caro Signor Francesco dell’informazione (spero non storpiata come il titolo) Mi compiaccio per il Suo senso di interessamento alla vicenda.
      Reputo oltremodo necessario (per restare in tema col tono utilizzato) chiedere scusa se i canali di informazione (dai quali si attingono e/o smentiscono le informazioni), non sono alla Sua Altezza.

      Con osservanza.
      P.S. (per rispondere virtualmente/direttamente ho usato il copy&Taste).

  2. nella says:

    Speriamo finalmente , sia la volta buona per presentare questo nuovo disco, con questo titolo , che gia ci sfarfallava tra le orecchie da mesi. Il primo mistero Bruce del 2011 sarebbe chiarito già nei primi mesi del 2012!!!!!

  3. gloria says:

    Scusa francesco ma come avevano ragione del tour e addirittura della tappa a san siro non vedo perchè non dovrebbe essere vera pure questa notizia!

    • Luca says:

      Francesco ha ragione quel titolo ė una bufala uscita qualche mese fa … La notizia vera ė che tra qualche ora verrá ufficializzata la data di uscita del 5 marzo e presumo … (o almeno spero) il vero titolo …

    • Angelo Moraca says:

      Buonasera Gloria.
      Non appena riuscirò a risalire alla fonte, vuoi una certezza vuoi una smentita, la pubblicheremo.
      Le notizie circolano velocemente e per il momento, vedi il tour e la tappa a San Siro, 2 su 3 sono state azzeccate come suggerivi Tu.

      A presto e grazie per aver letto.

  4. Francesco says:

    Le tre date italiane, tra le quali san siro, sono state annunciate ufficialmente mesi fa e sono già stati venduti migliaia e migliaia di biglietti. Quindi a gennaio 2012 non ci voleva molto ad azzeccarle.

    • Angelo Moraca says:

      Dal momento che esistono già vecchi articoli datati Novembre 2011 che riportavano informazioni circa lo svolgimento del Tour di Springsteen in Italia, scritti di pugno da altri collaboratori di questo sito onesto e sincero, non riesco a capire l’oggetto della Tua dissertazione che, a mio avviso, non sussite. In questo articolo (a parte un errore di battitura nel titolo, al quale subito provvederò, a parte che sono ancora in cerca del link o dell’articolo che smentisca quanto scritto) mi viene da chiedermi se sei venuto o ti hanno mandato. Detto proprio senza peli sulla lingua.

      Al bisogno, caro mister Francesco, mi sembra che l’oggetto della…polemica, sia scaturito da una imprecisione derivante dal titolo dell’album, di cui aspetto ancora conferma o smentita.

      La cosa che subito mi risalta all’occhio è così come esistono alcune persone che pacificamente espongono le proprie opinioni,così ce ne sono altre che hanno bisogno di sparare a zero, senza nulla lasciar intendere.

      Premesso ciò, mi sembra offensivo affermare cose che non sussitono. Ripeto la notizia del tour e dei biglietti è presente in un vecchio articolo datato Novembre. Mettici un pò più d’impegno.

      Con osservanza.

  5. Francesco says:

    Tra l’altro, ieri (o l’altro ieri) avevo mandato un altro messaggio con un link alla smentita della notizia, come mi avete chiesto, ma lo vedo più. Come mai?

  6. FRANCESCO says:

    Comunque posso dire che l’avevo detto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi