News Bruno Mars | © Neilson Barnard/Getty Images for MTV

Pubblicato il settembre 9th, 2013 | da Chiara B

0

Bruno Mars, il primo nome annunciato per il Super Bowl 2014

La conferma della notizia è arrivata appena poche ore fa con un tweet dal suo account ufficiale: Bruno Mars si esibirà durante il prestigioso half time del Super Bowl 2014, la manifestazione sportiva più seguita al mondo che per questa 48esima edizione si terrà il 02 Febbraio prossimo al MetLife Stadium di East Rutherford in New Jersey. Un traguardo importante, questo raggiunto dal cantautore hawaiano, che negli anni passati è stato preceduto da illustri colleghi del calibro di Michael Jackson, Black Eyed Peas, Madonna, Beyoncé, una vera consacrazione nel panorama delle stelle della musica internazionale di questi anni duemila. Ma c’è chi già adesso, a distanza di quasi cinque mesi, storce il naso per questa scelta.

Sempre più negli ultimi anni, gli organizzatori del Super Bowl per riempire l’half time (ovvero lo spazio di tempo che corre tra un tempo e l’altro della partita di football e che rimarrebbe altrimenti vuoto) hanno puntato su un tipo di intrattenimento molto spettacolare, affidando il compito ad artisti o band in grado di presentare uno show eccentrico, costruito, ricco di coreografie ed effetti spettacolari, come minimo giochi pirotecnici.

Bruno Mars | © Neilson Barnard/Getty Images for MTV

Bruno Mars | © Neilson Barnard/Getty Images for MTV

E’ proprio pensando a queste caratteristiche che la scelta di Bruno Mars per il Super Bowl 2014 ha spiazzato molti appassionati, che subito in rete hanno cominciato a sollevare polemiche sul fatto che, per quanto sia innegabile la qualità artistica di Mars, le sue performance decisamente più sottotono poco si addirebbero allo spirito della manifestazione. “Non è abbastanza pacchiano o abbastanza trash”, replicano aspramente sostenitori anche nostrani del cantante.

Ma le polemiche lasciano il tempo che trovano e Bruno Mars rimane lì al suo posto, sprizzando gioia da ogni pixel su Twitter, piattaforma da lui scelta per dare l’annuncio di una delle notizie più attese del 2013. Ed è conferma del successo che sta ottenendo in tutto il mondo, soprattutto a seguito dell’uscita dell’album “Unorthodox Jukebox”, da cui sono tratti alcuni dei singoli di maggiore successo dell’anno, come “Locked Out Of Heaven”, “Treasure” e l’ultimo “Gorilla”, presentato agli MTV VMA 2013 lo scorso 25 Agosto.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi