News Bruno Santori,  Sanremo Festival Orchestra e Nek

Pubblicato il novembre 8th, 2011 | da Luisa Fazzito

0

Il Maestro Bruno Santori dirige Nek e la Sanremo Festival Orchestra

Esclusiva per Radio Italia che oggi, 8 Novembre (ore 21) e domani 9 Novembre su Video Italia (Sky, canale 712 – ore 21), trasmetterà il concerto di Nek e la Sanremo Festival Orchestra diretta da Bruno Santori. L’evento è il quarto appuntamento di una rassegna di concerti voluta dal Comune di Sanremo, Radio Italia, la Casinò S.p.A. e la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Bruno Santori, Sanremo Festival Orchestra e Nek

La Sinfonica incontra Nek o Nek la Sinfonica, chi abbia fatto dei due il primo passo non è dato di saperlo, ma il risultato è di certo entusiasmante – commenta Bruno Santori – D’altra parte poche voci Italiane potrebbero, insieme alla sua, essere considerate così strutturate e artisticamente plastiche,tali da reggerne il rapporto di intesa e di relazione. Buon ascolto“. Alle parole del Maestro giungono anche quelle di Nek: “La cosa più bella – spiega Nek – è stata sentire le mie canzoni miscelarsi con il suono classico dei trentacinque elementi della Sanremo Festival Orchestra, guidati dai grandi arrangiamenti del Maestro Bruno Santori. E’ un concerto radicalmente nuovo per me, un’esperienza che ho accolto e sono felice di averlo fatto. Inoltre, aver cantato un brano addirittura solo con l’orchestra, è stato come entrare in un mondo a cui non appartengo, ma di cui tutto sommato faccio parte. Perché la musica classica è la madre di tutta la musica. Ringrazio Video Italia che ha pensato a me per vivere questa esperienza musicale così intensa“. Bruno Santori si accosta allo studio del pianoforte all’età di soli 5 anni. Dopo una breve parentesi musicali con i Raminghetti, band fondata dal padre Sergio Sartori, Bruno entra a far parte dei Daniel Sentacruz Ensamble nel 1974. Nel 1976 il gruppo partecipa al ventiseiesimo Festival di Sanremo con la canzone “Linda bella Linda“: dopo questa esperienza, Bruno Santori abbandona i Daniel Sentacruz Ensemble per proseguire lo studio della musica classica e terminare il percorso cominciato in conservatorio. All’età di 23 anni Santori diviene allievo del Maestro Franco Ferrara  così che dopo la scomparsa del Maestro decidere di fondare insieme alla vedova l’orchestra “Franco Ferrara”. Nel corso della sua attività concertistica è stato direttore di importanti orchestre, tra cui l’Orchestra dell’Opera di Budapest, l’Orchestra sinfonica di Lubiana, l’Orchestra sinfonica di Sofia, l’Orchestra dell’Angelicum di Milano, Orchestra della Grecia, l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali, l’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, l’Orchestra del Bergamo Musica Festival, esibendosi a volte anche come pianista. Attualmente è il direttore stabile e artistico dell’orchestra Sinfonica di Sanremo (Sanremo Festival Orchestra). Il 18 maggio 2011, in occasione della Beatificazione di Giovanni Paolo II, ha diretto il concerto che la città di Roma ha voluto dedicare al beato. Il concerto che si è tenuto presso l’auditorium della Conciliazione a Roma ha visto alcuni tra i più importanti artisti della scena musicale italiana esibirsi accompagnati dall’orchestra Nova Amadeus. Nel 2009 ha diretto in apertura del Festival di Sanremo, l’orchestra nel “Nessun Dorma” dalla “Turandot” e numerosi sono gli artisti, tra ospiti e concorrenti,  che il Maestro ha diretto nel corso del Festival della canzone italiana.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi