Anteprime Bullet For My Valentine

Pubblicato il agosto 20th, 2012 | da Greta C

0

I Bullet For My Valentine annunciano che il quarto disco è pronto

I Bullet For My Valentine hanno annunciato su Twitter che il loro quarto disco è praticamente pronto. La band metalcore originaria di Bridgend, in Galles, ha spiegato mediante il cantante Matt Tuck che il nuovo disco è pronto, e la formazione ne è entusiasta. Il quarto disco viene definito “un mostro assoluto” e Tuck non manca di ringraziare tutti coloro che hanno fatto parte del progetto. La band è da circa un anno che è in studio di registrazione per questo nuovo lavoro, da metà settembre del 2011, e il disco è stato ultimato negli scorsi giorni, per la precisione il 6 agosto 2012. Riguardo al nome del disco e della possibile data d’uscita vige ancora un certo silenzio in quanto anche sul sito ufficiale non c’è nulla che fa trapelare l’uscita, a breve, di questo nuovo lavoro.

Le registrazioni del disco sono avvenute in uno studio in Thailandia e hanno visto la partecipazione attiva di Don Gilmore. Quest’ultimo è sicuramente un personaggio molto noto nell’ambiente discografico; il produttore discografico statunitense è famoso per aver prodotto i primi due dischi in studio dei Linkin Park nonché per le collaborazioni con Avril Lavigne, Good Charlotte, Duran Duran e molti altri.

Bullet For My Valentine

Bullet For My Valentine | © Jo Hale/Getty Images

Matt Tuck, cantante e chitarrista dei Bullet For My Valentine, ha spiegato che Gilmore è stato in grado di spingerlo a scrivere in modo diverso, più libero, aprendo la mente. La band ha in programma due date al Reading and Leeds Festival, il 24 agosto al Leeds Festival e il 26 agosto al Reading Festival. Emerge già inoltre la notizia che la band parteciperà al Soundwave 2013 che si terrà dal 23 febbraio al 4 marzo 2013.

Ripercorriamo brevemente la storia del gruppo: nati nel 1998 a Bridgend, in Galles, la band è composta da Matt Tuck, Michael Padget, meglio conosciuto come Padge, Jason James e Michael Thomas.

Il loro album di debutto è stato “The Poison”, pubblicato il 3 ottobre 2005 nel Regno Unito e qualche mese dopo negli Stati Uniti, in coincidenza con il giorno di San Valentino. Il secondo disco, “Scream, Aim, Fire”, è stato registrato da Colin Richardson e pubblicato il 28 gennaio 2008; l’album ottenne un buon successo con un tour a livello mondiale che portò il gruppo in diversi stati fra cui Australia, Nuova Zelanda e molti festival come il Download Festival. Il terzo album della formazione, prodotto da Don Gilmore, fu registrato a Malibù e vide un successo di pubblico davvero ottimo. L’album, “Fever“, messo in vendita dal 27 aprile 2010, ha permesso alla band di girare ancora una volta il mondo; essi hanno partecipato a diversi festival anche a supporto di questo disco e successivamente, si sono chiusi in studio di registrazione per il nuovo prodotto discografico. I tre dischi in studio sono stati pubblicati con le tre seguenti etichette: “The Poison” con la Visible Noise Records per quanto riguarda il Regno Unito e presso la Trustkill Records per quanto riguarda gli Stati Uniti, “Scream, Aim, Fire” con la Sony Music e “Fever” con la Jive Records, sempre di proprietà della Sony Music Entertainment. Le influenze dei Bullet For My Valentine vanno dai Metallica ai Machine Head, toccando i Pantera, Slayer, Megadeth e molti altri ma lo stile e l’orientamento della formazione si sono sempre contraddistinti per una certa originalità. Non vediamo dunque l’ora di scoprire nuovi dettagli a riguardo visto che il disco ormai è terminato. Staremo a vedere quale sarà il titolo del nuovo lavoro e soprattutto quando avremo l’onore di ascoltarlo.

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi