News Chiara Galiazzo  al Festival di Sanremo | © Daniele Venturelli/Getty Images

Pubblicato il febbraio 13th, 2013 | da Giancarlo Marti

0

Chiara Galiazzo porta in finale “Il futuro che sarà” di Bianconi

Nella prima serata del Festival di Sanremo, superata la mezzanotte, ecco annunciato l’ingresso della più giovane tra i Big di Sanremo, Chiara Galiazzo: vincitrice dell’appena passata edizione di X-Factor .
Chiara, impacciata ed emozionata più che mai, fa il suo ingresso sul palco del teatro Ariston; si esibisce per ultima, con due brani raffinati che si legano perfettamente alla sua voce pulita e delicata:  “L’esperienza dell’amore firmata da Federico Zampaglione dei Tiromancino eIl futuro che sarà siglata da Francesco Bianconi dei Baustelle.

Un semplice abito blu, caratterizzato da alcune cuciture di pizzo, evidenzia la genuinità e la linearità che distinguono lo stile essenziale della cantante veneta, che smorza grazie a Luciana Litizzetto l’evidente emozione e agitazione prima dell’esibizione.

Via con“L’esperienza dell’amore”, una ballad che racchiude le sonorità dei Tiromancino: si parte infatti, con il crescere di un pianoforte che accompagna la voce di Chiara, pronta ad esplodere nel ritornello in cui canta tutto ciò che provoca il più nobile dei sentimenti, l’amore. Il brano porta la voce di Chiara quasi ad arrampicarsi tra le alte note scandite dai colpi di batteria e da brevi virtuosismi di violino. Un’esibizione ben riuscita che, grazie all’ottima interpretazione e alla grande estensione vocale della giovane cantante, colpisce immediatamente il pubblico del teatro.

Chiara Galiazzo  al Festival di Sanremo | © Daniele Venturelli/Getty Images

Chiara Galiazzo al Festival di Sanremo | © Daniele Venturelli/Getty Images

Per finire, ecco partire le note del secondo brano: “Il futuro che sarà” . Un brano completamente diverso dal precedente, e impreziosito dal suono di una fisarmonica che unisce le varie parti del brano come fosse un lungo racconto. Un brano che antepone il suono netto dei violini, intenti in un avvolgente tango, alla “morbida” voce di Chiara che si snoda su una melodia poco facile da ricordare, ma che racchiude ancora una volta la sua eleganza artistica .

Sebbene la stessa Galiazzo non sapesse quale brano scegliere tra i due, il pubblico da casa e i giornalisti han deciso di premiare il secondo; ed ecco infatti che Stefano Tempesti, portiere della nazionale pallanuoto, annuncia che “Il futuro che sarà” crimane in corsa al festival, con il 60% dei voti.

Giudizio complessivo: 

Chiara supera la prima serata con un  6,5, due brani all’altezza della sua vocalità ma forse non all’altezza di Sanremo. Dalla vincitrice di X-Factor infatti, ci si aspettava di più; e invece tutti e due i brani non riescono a sorprendere. Tanta tecnica, ma poche emozioni trasmesse. Sebbene non tutti siano rimasti contenti della canzone “trionfatrice”, Chiara raccoglie consensi su Twitter infatti Voices from the Blogs dichiara che il 26,20% dei tweet dedicati ai cantanti in gara durante la diretta del Festival, sono stati dedicati proprio a lei. Insomma, Chiara ha tutte le carte in regola per vincere, unico plus da aggiungere: qualche emozione da trasmettere al pubblico.

SEGUI IL NOSTRO SPECIALE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2013

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Ha 20 anni e ascolta da sempre ogni genere di musica; sul suo I-pod trovi di tutto.. da Jovanotti ad Adele, da Caparezza ai Coldplay, dall'Amoroso a Battisti.. secondo lui "non importa di chi sia una canzone.. l'importante e' che la canzone stessa ti piaccia"..



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi