Uscite Discografiche Cover "Mea Culpa" Clementino

Pubblicato il settembre 4th, 2013 | da Chiara B

0

Clementino ft Jovanotti: sogno di una società di uguali in “Fratello”

Nuovo singolo per Clementino, che a distanza di poco più di un mese dal precedente “Il re lucertola”, lancia nelle rotazioni radiofoniche il suo terzo estratto dal fortunato album “Mea Culpa”, pubblicato lo scorso 28 Maggio. “Fratello” è un brano importante anche per la collaborazione che gli ha dato vita: ad accompagnare il rapper avellinese, infatti, è niente po’ po’ di meno che Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, del quale è contenuta una citazione proprio all’interno del singolo. Un pezzo dal significato profondo, che tocca un tema sociale importante quale la parità e l’uguaglianza tra le persone e che potremo sentire nelle radio a partire dal prossimo venerdì 06 Settembre 2013.

Un volto relativamente nuovo, quello di Clementino, che ha esordito nel panorama rap e hip hop italiano oltre quindici anni. Molti sono gli apprezzamenti ricevuti da illustri colleghi, che hanno poi voluto collaborare con lui: tra questi il controverso Fabri Fibra, con il quale ha realizzato “Ring Ring”, e proprio Jovanotti, che lo aveva scelto assieme ad altri artisti emergenti italiani per aprire alcune date del suo “Backup Tour 2013 – Lorenzo negli stadi”.

Clementino - Mea Culpa - Artwork

Clementino – Mea Culpa – Artwork

Li troviamo ancora una volta insieme in questo nuovo singolo, “Fratello”, terzo estratto da “Mea Culpa”, album anticipato da “O’ vient”, con il quale Clementino si è aggiudicato il primo posto nella competizione tra giovani artisti all’interno della prima edizione del Music Summer Festival all’inizio dell’estate appena passata.

“Fratello” è un brano importante, dai contenuti profondi: il testo racconta di un mondo futuro (ahinoi, sempre più lontano) in cui non ci saranno più distinzioni sociali, ma tutti gli uomini saranno uguali e ciascuno potrà rivolgersi all’altro chiamandolo “fratello”. La presenza di Jovanotti, potremmo dire con il sorriso, è stata chiamata dallo stesso rapper, che nel brano ha inserito la frase “pelle di Ebano di un padre indigeno e occhi smeraldo come il diamante”, citazione dal successo di Lorenzo “L’ombelico del mondo”.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi