News

Pubblicato il marzo 22nd, 2012 | da Luisa Fazzito

1

Concerto Primo Maggio all’insegna dei classici del rock. Ecco i particolari

L’edizione 2012 del Concerto del Primo Maggio si annuncia scoppiettante e all’insegna dei grandi classici del Rock. E’ stata rivelata oggi da Marco Godano, organizzatore dello storico evento supportato dai tre sindacati Cgil, Cisl e Uil. Il tema scelto per questa nuova edizione sarà “La musica del desiderio. La speranza, la passione, il futuro“.

Gli organizzatori fanno sapere che ben 12 brani “classici del rock” saranno eseguiti e ri-interpretati dalla Resident band e dall’orchestra Roma Sinfonietta, dirette dal maestro Mauro Pagani. Allo stesso Pagani sarà affidato il triplice ruolo di arrangiatore, musicista e direttore d’orchestra. Ultimamente il Maestro è stato protagonista del brano “La Notte” che Arisa ha presentato all’ultimo Festival di Sanremo, avendone arrangiato e diretto il pezzo. Qualcuno ha ipotizzato che la stessa cantante potesse essere tra i cantanti chiamati a partecipare all’evento, ma al momento Pagani assicura che non c’è alcuna trattativa in corso. Queste le sue parole sulla partecipazione al Concertone:

È una grande sfida. Dovrò scrivere un sacco di musica, il che mi spaventa e mi elettrizza. Il concerto del Primo maggio è una cosa unica, non solo perché è la manifestazione musicale più grande d’Europa, ma è anche l’unica non organizzata a scopo di lucro. Fino a qualche anno fa la musica è stata il fiume sul quale galleggiavano i sogni. Ora il fiume si è allargato e le cose non sono più così chiare. Vogliamo far rivivere il suono di quei sogni“.

Mauro Pagani dirige il Concerto Primo Maggio | Vittorio Zunino Celotto / Getty Images


I brani su cui Pagani dovrà lavorare spaziano dal repertorio dei Pink Floyd e dei Led Zeppelin, Radiohead, Rolling Stones, Beatles, Who, Elvis Presley e altre icone del rock. Le canzoni saranno supportate da video ideati e prodotti da dodici film maker. Tra i primi a dare l’ok alla partecipazione è quello di Stefano Sollima già autore della fortuna serie televisiva “Romanzo Criminale” e del lungometraggio “ACAB”. A Sollima sarà affidato il brano “Shine on you crazy diamond” dei Pink Floyd

Sul tema scelto a rappresentare l’edizione 2012 Marco Godano dichiara:

Il tema è ispirato al rock, che è un inno per intere generazioni. C’è una grande volontà di cercare nuove sfide per spingere al cambiamento. Anche quest’anno la sicurezza sarà uno dei temi centrali. Faremo cose serie e toste sotto questo aspetto“.

Nulla ancora trapela sul nome del conduttore ma è quasi certo non sarà riconfermato Neri Marcorè, vero mattatore della passata edizione. Non si esclude però che il comico attore possa prendervi parte in veste di ospite. L’unica indiscrezione che trapela è che potrebbero essere chiamati alla conduzione diversi comici così da dare un tocco di ilarità alla manifestazione.
Il Concerto sarà come al solito strutturato in quattro fasi: l’anteprima dalle 15 alle 16; il concerto pomeridiano dalle 16-18 poi spazio per l’informazione e la diretta riprenderà nuovamente dalle 20 alle 21 per arrivare al gran finale dalle 21 in poi. E per quanto riguarda l’aspetto che più di tutti interessa il pubblico, ovvero il cast di artisti che ne prenderà parte, Godano assicura che il cartellone ufficiale sarà svelato solo dopo le Festività Pasquali. Allora non ci resta che attendere per conoscere nuovi particolari.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



One Response to Concerto Primo Maggio all’insegna dei classici del rock. Ecco i particolari

  1. Nicola says:

    Molto molto molto interessante. Il fatto che il direttore sia Pagani mi riempie di aspettativa. PEr una volta si potrebbe andare fisicamente a Roma piuttosto che seguire la diretta tv.
    Speriamo bene, il fatto che suonino Shine On mi apre il cuore.

Rispondi

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi