News Subsonica - ph. Chiara Mirelli

Pubblicato il maggio 1st, 2016 | da Stefano Pellone

0

Concertone del Primo Maggio, i Subsonica non ci saranno

Si avvicina il Concertone del Primo Maggio di Taranto e si verifica una defezione dell’ultim’ora che di certo non farà piacere a tantissimi giovani: i Subsonica non saranno della partita a causa di un infortunio del loro tastierista Davide “Boosta” di Leo che si è procurato la frattura dello scafoide della mano sinistra.

A spiegarlo è lo stesso Boosta in un messaggio sul profilo Facebook della band: “I Subsonica non suoneranno a Taranto per causa mia. Un paio di giorni fa mi sono rotto un polso in un modo piuttosto improbabile (vi prego non chiedetemi come…). Nonostante l’intenzione di negare a me stesso l’evento non facendomi ingessare, le condizioni attuali non mi permettono di suonare e per accelerare la guarigione subirò un piccolo intervento con la prospettiva di riprendere tranquillamente l’attività tra circa due settimane. Mi dispiace, e dispiace a tutti noi. Sono convinto e sappiamo già (perché è da qualche anno che immancabilmente funziona così…) che sarà una festa bellissima e domenica godrete di un concerto stupendo, una festa grande in un luogo davvero speciale. Divertitevi, alzate la testa, riflettete, ascoltate, state gomito a gomito con gli estranei, brindate, sorridete. Passate un buon primo maggio. Ci si vede sempre con i piedi sul palco.”

Dopo la frattura del piede sinistro occorsa a Massimiliano “Max” Casacci (che lo ha costretto ad affrontare con un vistoso tutore anche il palco del Torino Jazz Festival ma che è ormai in fase di guarigione) un altro infortunio per la band di Torino: Di Leo sarà operato e sarà ridotta la frattura in modo tale da potergli permettere di suonare nelle date della tournée con cui i Subsonica festeggeranno vent’anni di carriera e che verrà chiuso con il live nella loro città di cui non si sanno ancora date e ospiti per non danneggiare i promoter locali degli altri concerti.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi