Reportage Rolling Stones | © Getty Images

Pubblicato il giugno 30th, 2013 | da Luisa Fazzito

0

Debutto di fuoco per i Rolling Stones al Glastonbury Festival 2013

Era il nome più atteso di questa edizione del Glastonbury Festival quello dei Rolling Stones e, nel cinquantenario della loro carriera musicale, Keith Richards, Mick Jagger e company hanno infiammato il popolare festival inglese con il loro “legendary rock”. La band era già al festival il giorno prima, venerdì 28 giugno, dove sul palco si erano alternati Rita Ora, Portishead, Beady Eye e gli Artic Monkeys e proprio durante il concerto di quest’ultimi era stato avvistato uno spettatore illustre: Mick Jagger.

I Rolling stones hanno occupato il Pyramid Stage alle 21.40 circa sulle note di “Jumpin’ Jack Flash” sulle quali, prima di iniziare a cantare, Mick Jagger ha urlato “E ‘bello essere qui, Glastonbury“. Parole ancora ripetute con un particolare ringraziamento all’organizzatore del festival per l’invito: “Lo sapete che è bellissimo essere qui per questo concerto, siete bellissimi, dopo tutti questi anni alla fine sono venuti a chiederci di suonare qui. Grazie Michael Eavis“. In mezzo ai classici “Paint it, Black“, “Gimmi Shelter” o “Honky Tonk Women” anche “Factory Girl” per l’occasione diventata “Glastonbury Girl” e che Jagger ha affermato di aver scritto la sera prima ispirato dall’incontro di una ragazza in jeans al Festival.

A dispetto di quanto si vociferava nei giorni che precedevano l’esibizione delle Pietre Rotolanti (Adele o Bruce Springsteen erano i nomi più accreditati per raggiungere il gruppo sul palco durante lo show) c’è stato spazio solo per l’incursione dell’ex chitarrista Mick Taylor (nei Rolling Stones dal 1969 al ’74) per il brano “Can’t You Hear Me Knocking'” e la vocalist Lisa Fischer per accompagnare invece “Gimme Shelter”. Il Pyramind Stage si è letteralmente acceso sulle note di “Miss You”, “Sympathy For The Devil” e per il gran finale con “(I Cant Get No) Satisfaction” con tanto di fuochi d’artificio sulle teste del numeroso pubblico.

Questa la setlist eseguita dai Rolling Stones al Glastonbury Festival 2013

  • Jumpin’ Jack Flash
  • It’s Only Rock ‘N Roll (But I Like It)
  • Paint It, Black
  • Gimme Shelter
  • Glastonbury Girl
  • Wild Horses
  • Doom And Gloom
  • Can’t You Hear Me Knocking
  • Honky Tonk Women
  • You Got The Silver
  • Happy
  • Miss You
  • Midnight Rambler
  • 2000 Light Years From Home
  • Sympathy For The Devil
  • Start Me Up
  • Tumbling Dice
  • Brown Sugar
  • You Can’t Always Get What You Want
  • (I Can’t Get No) Satisfaction

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi