facciamo ..." /> La decadenza mediatica in "Il Bisogno di Te" di Daniele Silvestri | MelodicaMente

Video Daniele Silvestri - Il bisogno di Te

Pubblicato il marzo 27th, 2013 | da Greta C

0

La decadenza mediatica in “Il Bisogno di Te” di Daniele Silvestri

Prima di parlare del videoclip di “Il Bisogno di Te” di Daniele Silvestri facciamo un piccolo passo indietro. Il cantautore in concomitanza con la partecipazione al Festival di Sanremo 2013 ha rilasciato l’EP “Che nemmeno Mennea”, un omaggio proprio al grande campione italiano recentemente scomparso.

La morte di Pietro Mennea ha sconvolto l’Italia intera che si è subito unita ricordando uno degli immensi vanti del nostro paese ma ha soprattutto lasciato basito lo stesso Daniele Silvestri che ricorda di averci parlato circa un mese e mezzo fa. Silvestri ricorda Mennea come un uomo profondamente gentile e disponibile. “E ancora di più lo ringrazio di avermi fatto sentire così tante volte orgoglioso di essere italiano. Grazie Pietro e buon viaggio”. Così conclude il suo personale messaggio Daniele Silvestri ed immediatamente sono brividi.

Dopo questo ricordo sentito, commovente, unico e assolutamente genuino, ritorniamo a parlare di “Il bisogno di te (ricatto d’onor)”, uno dei due brani presentati da Daniele Silvestri a Sanremo 2013. Il video è proprio come ce lo si aspetta da un personaggio come Silvestri che nel corso dei decenni di carriera ha sempre osato con ironia e molta competenza. Già il testo è una spina nel fianco ben appuntita ma il video, se possibile, esalta proprio questa critica verso un sistema che si sta sempre più disintegrando. Daniele Silvestri sceglie di compiere una parodia molto molto reale della televisione italiana e quello che ne emerge è qualcosa che sicuramente fa riflettere. I grandi cantautori hanno sempre avuto la missione di dover e/o voler far riflettere gli ascoltatori e Daniele Silvestri questa capacità l’ha sempre avuta.

Daniele Silvestri - Il Bisogno di Te | Pagina Faceook Ufficiale

Daniele Silvestri – Il Bisogno di Te | Pagina Faceook Ufficiale

Un sentito ricordo di Mennea compare su Facebook a cura di Daniele Silvestri che regala un momento familiare da occhi lucidi:

Quando i miei figli (di 9 e 10 anni) hanno ascoltato per la prima volta questa canzone, alla frase “quando chiami io corro da te/che nemmeno Mennea” mi hanno giustamente chiesto: “papà, chi è Mennea?” Così gli ho raccontato chi fosse quel signore che quando correva volava e faceva sognare un intero paese, al tempo in cui io avevo più meno la loro età. Forse anche per quello ho deciso che il titolo del mio EP sarebbe stato proprio “Che nemmeno Mennea”. Questa canzone (e questo videoclip) dovevano uscire più avanti, fra qualche mese, secondo un programma rigoroso e stabilito da tempo, che ora non ha più ragione di essere. La notizia dell’improvvisa scomparsa di Pietro mi ha convinto a non aspettare ancora un solo istante, anche perché ci tenevo che lui la potesse sentire nell’aria questa canzone, con quel minuscolo omaggio che lo riguardava, testimonianza di un bambino ormai cresciuto che non ha mai smesso di tradurre la parola “velocità” con la parola Mennea.

Daniele

Il videoclip di “Il bisogno di te (Ricatto d’onor)” vede la regia di Riccardo Grandi e al momento è disponibile su Vevo. La scena realizzata è la seguente: il cantautore è al centro di una trasmissione televisiva popolata da personaggi sicuramente discutibili ma purtroppo presenti in larga massa all’interno della nostra tv. Circondato da ballerine con il volto coperto, Daniele Silvestri racconta all’ascoltatore una storia di critica della società moderna, senza però voler appesantire il già significativo testo del brano ma rendendo il tutto profondamente ironico, cosparso di una sagacia molto leggera e frizzante ma in grado di mostrare in modo chiaro quel qualcosa che spesso si nasconde dietro a grandi sorrisi e strette di mano.

E’ difficile aggiungere parole quando a parlare è Daniele Silvestri che ringrazia più volte ad una ad una, su Facebook, tutte le comparse del video. Questa la spiegazione del videoclip de “Il bisogno di te (Ricatto d’onor)” a cura dello staff di Silvestri:

La critica al sistema passa attraverso la parodia del mondo televisivo nel nuovo video di Daniele Silvestri. Ideato dal regista Riccardo Grandi, è da oggi online sul canale Vevo il videoclip di “Il bisogno di te (Ricatto d’onor)”, brano contenuto nell’EP intitolato “Che nemmeno Mennea”. Nel nuovo cortometraggio, circondato da un gruppo di ballerine, Silvestri è al centro della scena di una trasmissione televisiva “particolare”. Oltre a sembrare di altri tempi, il programma è popolato di personaggi surreali – un santone, dei body builder, un sacerdote, una donna “da pubblicità”, presi a simbolo della decadenza dell’immaginario mediatico dei nostri giorni – e mostra tutti quegli strumenti tecnici che solitamente restano nascosti in scena, come il ‘gobbo’ e la ‘giraffa’. Dietro l’immagine televisiva patinata si intravede quindi una realtà ben più amara e facilmente riconducibile a fatti della politica del nostro paese, così come lasciano intuire le parole che Silvestri inserisce con apparente noncuranza verso la metà del brano che racconta senz’altro di una storia d’amore, ma non è l’unica chiave di lettura possibile: 

“Noi due vicini e liberi/padroni su quell’isola/corrompevamo giudici…”

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi