News Rihanna 777 Tour

Pubblicato il novembre 23rd, 2012 | da Valentina Garbato

0

Delusione e polemiche per il 777 Tour di Rihanna

Di certo all’eccentrica e stravagante Rihanna non mancano le occasioni per far parlare di sé ma evidentemente avrà pensato che dare vita ad un evento davvero originale come il suo ultimo 777 Tour fosse un’imperdibile occasione per promuovere l’ultimo album “Unapologetic” e per  attirare l’attenzione su di sé in ogni angolo del mondo e in un modo unico. La bella cantante delle Barbados infatti non teme i giudizi, a volte anche piuttosto severi della stampa, e pertanto non perde occasione per stare al centro dell’attenzione con la sua vita fuori delle regole e la sua indiscutibile eccentricità.

L’ultima trovata è stata appunto il 777 Tour che ha toccato appunto 7 città ovvero  Città del Messico, Toronto, Stoccolma, Parigi, Berlino, Londra e  New York. Il Tour esclusivo in origine era apparsa un’idea davvero geniale ma  in realtà è stato un mezzo disastro. Il piano infatti prevedeva un tour di sette giorni con sette concerti in sette città diverse su un Boeing 777 insieme a 150 giornalisti e 100 fan, per un totale dunque di 250 persone che alla fine dell’esperienze si sono dette profondamente deluse. Secondo i partecipanti l’evento è stato un vero flop a causa dei ritardi continui, tanto che Rihanna dovrà pagare multe per più di 250.000 euro per il ritardo accumulato dal suo aereo negli aeroporti. Ai ritardi si somma poi la noia senza contare la mancanza di cibo e luce per gran parte del viaggio. Tutti coloro che hanno preso parte all’evento con entusiasmo sono stati delusi e in generale tutti si sono sentiti ignorati e dunque decisamente irritati.

Rihanna 777 Tour

Rihanna 777 Tour | © Simone Joyner / Getty Images

In realtà sull’aereo non sono mancati momenti decisamente divertenti come quello dello spogliarello di un giornalista il cui video ha fatto in poche ore il giro del web. La cantante ha provato a scusarsi con i fans e con i giornalisti affermando che nel corso del viaggio ha dovuto fare attenzione alla propria salute e a preservare la propria voce, giustificando così il poco tempo trascorso in compagnia degli altri viaggiatori. Nonostante le critiche e le multe salate Rihanna si è detta entusiasta dell’esperienza e si è augurata di poterla ripetere al più presto.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi