Demo-Suona", la prima edizione della rassegna musicale che an..." /> Demo-Suona 2011, al via la rassegna musicale della Festa Democratica | MelodicaMente

News DemoSuona_concerto

Pubblicato il agosto 31st, 2011 | da Luisa Fazzito

0

Demo-Suona 2011, al via la rassegna musicale della Festa Democratica

Parte il 2 Settembre “Demo-Suona“, la prima edizione della rassegna musicale che animerà la Festa Democratica in programma dall’1 al 19 Settembre al Palasharp di Milano.
La prima serata che animerà la rassegna è dedicata al reggae e organizzata in collaborazione con Radio Popolare: il 2 infatti settembre inaugura il palco Mama Marjas con la Buonarroti Band e Vito War Dj Set.

Oltre a Michelangelo Buonarroti Band, Mama Marjas sarà affiancata sul palco dal dj reggae Don Ciccio e infine un mix di eccellenti ospiti, come le cantanti Miss Mykela e Sistha Kinky e la straordinaria dancehall queen italiana Alevanille.

Mama Marjas è diventata una fra i nuovi artisti più richiesti e attesi. A soli 25 anni è già una star del reggae nazionale, ed ha tutte le carte in regola per superare qualsiasi confine stilistico e geografico. Lo dimostrano i tanti singoli di successo, l’album d’esordio B-Lady con la Love University di Don Ciccio, le collaborazioni con personaggi diversi come Neffa, i Tre AllegriRagazzi Morti ed il leggendario produttore inglese Adrian Sherwood.

Il 3 Settembre invece sarà il giorno atteso per la reunion di Raiz e Almamegretta in occasione del ventennale della band. band. Segue il folk epico cantautorale dei Nomadi (martedì 6), poi la storia della musica italiana in un’unica serata, dedicata all’etichetta discografica Cramps (mercoledì 7) con Area, Eugenio Finardi e Claudio Rocchi. La serata prevista per Giovedì 8 con il Jon Lord Blues Project è annullata causa problemi di salute dello stesso Lord.

Venerdì 9 Barley Arts riporta il folk nel suo habitat naturale, quello delle feste popolari, riprendendo una tradizione che l’agenzia di Claudio Trotta coltiva da decenni: Folk Explosion vedrà la partecipazione de I Luf e della David Munnelly Band, mentre i ritmi balcanici di Fanfara Tirana e il carisma di Magnifico faranno ballare il pubblico Sabato 10 in occasione di Ballkan-ika 2011, che terminerà con il dj set di Dj Pravda. Il 15 settembre è il giorno de “l’anima della terra (vista dalle stelle)” che vedrà il connubio tra Ginevra Di Marco e l’astrofisica Margherita Hack.

Confermati per venerdì 16 due baluardi del prog italiano, il Banco del Mutuo Soccorso e Le Orme, con un’esclusiva mostra fotografica annessa, ricca di scatti d’epoca a grandissimi artisti come Peter Gabriel e
Steve Winwood. Il gran finale di “Demo-Suona” è affidato a Roberto Vecchioni che sabato 17 finalmente arriva in concerto per l’unico appuntamento a Milano del suo tour.

Questo il programma completo di Demo-Suona

Venerdì 2: Reggae Radio Station Event – Ingresso 8 Euro, ore 21
Una serata dedicata ai ritmi in levare, in collaborazione con Radio Popolare, con il live dei Mama Marjas e il Dj set di
Vitowar, Michelangelo Buonarroti (band) featuring Don Ciccio (dj), Sistha Kinky (voce) e Alevanille (Dance Hall Queen)

Sabato 3: Almamegretta & Raiz – Ingresso 10 Euro, ore 21.30
Una tra le reunion più attese dell’anno, in occasione del ventennale della formazione dub partenopea. Un concerto in 3 atti degli Almamegretta con il loro storico cantante e membro fondatore Raiz

Martedì 6: Nomadi – Ingresso 20 Euro, ore 21.30
La storica e unica band italiana, capitanata da Beppe Carletti in concerto con tutti i suoi più grandi successi.

Mercoledì 7 – “Cramps Night” con Area, Eugenio Finardi e Claudio Rocchi – Ingresso 20 Euro, ore 20,30 Serata dedicata alla leggendaria etichetta progressive “Cramps” fondata da Gianni Sassi, con tre fra i suoi artisti più rappresentativi: gli Area, tornati in tour quest’anno, e i cantautori Eugenio Finardi e Claudio Rocchi.

Venerdì 9 – “Folk Explosion” con David Munnelly Band e i Luf – ingresso 10 Euro, ore 21
Riprendiamoci il folk! Con la prima edizione di “Folk Explosion” la musica di stampo irlandese torna alla sua dimensione popolare con la David Munnelly Band (Irlanda) e I Luf (Italia)

Sabato 10
– Ballkan-ika 2011 con Fanfara Tirana, Magnifico + Pravda Dj Set – Ingresso 10 Euro, ore 19 La Fanfara Tirana, una delle più belle realtà musicali della penisola balcanica; Magnifico, chitarrista, compositore, produttore considerato nell’ex Jugoslavia un vero e proprio guru; e infine Dj Pravda, una star internazionale, nato in Serbia e cresciuto artisticamente fra l’Europa Centrale , San Diego e gli Usa. Ecco i tre nomi che animeranno la serata “Ballkan-ika”, in collaborazione con Ballkan World Music, alla sua prima edizione.

Giovedì 15 – Margherita Hack e Ginevra Di Marco in “L’anima della Terra (vista dalle stelle)” – Ingr 20 €, ore 21,15
Uno spettacolo di parole e musica che racconta il viaggio dell’uomo attraverso la terra, indagando il rapporto tra noi e l’universo che ci accoglie. L’incontro di due ‘stelle’, l’una dell’arte l’altra della scienza, diventa l’occasione per affrontare in musica tematiche sociali scottanti quali immigrazione/emigrazione, nuove energie, globalizzazione, lavoro, corruzione. Ad accompagnare la voce di Margherita Hack e il canto di Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli, al piano e magnellophoni, Luca Ragazzo, alla batteria, e Andrea Salvadori, alla chitarra e tzouras.

Venerdì 16 – Banco del Mutuo Soccorso + Le Orme + mostra fotografica “Progressivamente Roma Rock ‘70” a cura di Guido Bellachioma – Ingresso 22 Euro, ore 21

Le due fondamentali prog band italiane, con un’esclusiva mostra fotografica annessa, ricca di scatti d’epoca a grandissimi artisti come Peter Gabriel e Steve Winwood, a cura di Guido Bellachioma

Sabato 17 – Roberto Vecchioni – Ingresso 20 Euro, ore 21
Finalmente il Professore arriva a Milano in tour, al termine di una stagione che lo ha visto grande protagonista sui palchi di tutta Italia. Lo accompagna sul palco una band di 6 elementi: Lucio Fabbri alle chitarre, mandolino e violino, Roberto Gualdi alla batteria, Massimo Germini alle chitarre, Stefano Cisotto alle tastiere, Eros Cristiani al pianoforte e fisarmonica e Antonio Petruzzelli al basso.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi