News Arisa & i Freres Chaos

Pubblicato il novembre 24th, 2012 | da Greta C

0

Dopo la sfuriata ad X Factor Arisa si scusa e chiede appoggio ai fan

Quando nel 2009 Arisa si presentò sul palco di Sanremo con “Sincerità”, vedendo questa ragazza tranquilla, cheta e del tutto riservata, nessuno avrebbe mai pensato che solo tre anni dopo la cantate avrebbe mostrato un bel caratterino tutto sale e pepe. Lo show messo in atto durante l’ultima puntata di X Factor è cosa ormai nota e dibattuta da giorni. Il giudice di X Factor ha difeso a spada tratta i suoi Freres Chaos che sono stati eliminati in seguito al Tilt dichiarato da parte dei giudici che hanno lasciato così scegliere al pubblico. Subito dopo la trasmissione, però, i due fratelli del caos assieme al loro giudice hanno accusato Sky, Simona Ventura, Elio e chi più ne ha più ne metta. La rete televisiva ha immediatamente mandato la pubblicità per cercare in quei pochi minuti di calmare Arisa e soprattutto di sedare le accuse ricevute ma, ormai, il danno era fatto. Arisa subito dopo lo sfogo si era scusata in diretta dicendo che si era fatta prendere la mano. In questi giorni la cantante di “Amami” ha postato le sue scuse praticamente ovunque, noi vi proponiamo quelle pubblicate su Facebook.

Arisa & i Freres Chaos

Arisa & i Freres Chaos | Pagina Facebook di Arisa

Ecco il messaggio che appare sulla bacheca della pagina ufficiale di Arisa:

Chiedo scusa per i modi cruenti che ho, fanno parte del mio carattere e non me ne vergogno, ma questa sera ho esagerato.Mia madre dice sempre che il pensiero deve fare da filtro tra il cuore e la lingua e io non lo so fare.Contare fino a 10 prima di parlare, è questo che dovrei fare per imparare a dire la cosa giusta al momento giusto, ma io non voglio dire cose per compiacere qualcuno e neanche per ferire. Sono una fan della verità, solo che dovrei calcolare sempre che ciò che è vero per me non corrisponde alla verità per gli altri o comunque alla verità assoluta e faccio solo grandi casini per me stessa in primis. Non so giocare, sono sempre io, a casa, sul palco, ovunque.. 

Chiedo scusa a Simona, a SKY, a tutte le persone che lavorano sodo a questo programma, cercherò con impegno di stemperare i miei umori bollenti.Ciao.
Il messaggio ha ricevuto in breve tempo 1772 commenti (dato aggiornato al momento in cui scriviamo) e successivamente è stato seguito da un altro post sempre della cantante pubblicato qualche ora dopo. Di certo, dopo la sfuriata e le accuse, Arisa ha avuto modo di riflettere e di scusarsi ma queste ore per lei sono tutt’altro che facili. D’altra parte “Sincerità” è la parola d’ordine. Ecco il secondo messaggio pubblicato 45 minuti fa:

Buongiorno a tutti.Sbagliando s’impara. .Ho imparato, non sbaglierò più. E che i detrattori si mostrino più comprensivi. Mi avete sempre seguito per il mio essere ” me stessa”..Beh..! Sono anche questo. Non posso avere solo lati positivi. Poi ho sbagliato si, ma ho chiesto scusa e non è che devo continuare a frustarmi la schiena per il resto della vita. Starò più attenta in futuro, lo prometto.  Smettetela di puntare il dito, alcuni di voi sono troppo severi. Credo che nella storia della televisione e dell’Italia intera ci siano stati errori ben più grandi, nella politica, nell’edilizia, nella sanità. Quindi?  Ho ucciso qualcuno? No! Ho rubato qualcosa? No! Mi sono solo appassionata troppo ad un progetto e ho voluto sostenerlo fino alla fine, nel bene e nel male. Anche se il fine non giustifica i mezzi mollate un attimo con le accuse e siate un po’ più sensibili. Statemi vicino piuttosto. Sono tre anni che lavoro con onestà e rispetto per tutti, uno scivolone può capitare. Poi ci si rialza e si ricomincia.. Tanti baci a voi e anche a me,  che infondo me li merito ancora;)! Buon fine settimana))! ❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤❤ Ros.

Particolarmente rilevanti sono le frasi “Smettetela di puntare il dito, alcuni di voi sono troppo severi” e “Statemi vicino piuttosto”. Insomma, Arisa mostra davvero di aver ricevuto critiche forse troppo pesanti per il suo comportamento, sbagliato sì ma di certo in televisione e non siamo stati abituati a vedere anche molto di peggio. Con le scuse ufficiali di Arisa che, per dovere di cronaca era giusto e lecito proporvi, è giunto il momento di voltare pagina e dichiarare definitivamente chiusa la questione.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi