Il grande giorno è arrivato: il nuovo disco di Noel Gallagher “ E' uscito "Noel Gallagher's High Flying Birds", album solista dell'ex Oasis | MelodicaMente

Uscite Discografiche Sour Mash Records Press Conference with Noel Gallagher

Pubblicato il ottobre 17th, 2011 | da Greta C

0

E’ uscito “Noel Gallagher’s High Flying Birds”, album solista dell’ex Oasis

Il grande giorno è arrivato: il nuovo disco di Noel Gallagher “Noel Gallagher’s High Flying Birds” è disponibile per l’acquisto. In questi mesi ci siamo occupati approfonditamente del debutto solista di Noel in quanto, l’ex Oasis è sicuramente uno dei personaggi più interessanti della scena musicale attuale. Contrariamente alle aspettative, chi ha potuto ascoltare il disco ha parlato di un album che si discosta alquanto dal sound Oasis e, ciò è sicuramente un bene in quanto i vari paragoni non potranno scaturire facilmente.

Sour Mash Records Press Conference with Noel Gallagher

Noel Gallagher | © Jo Hale/Getty Images

Proprio alcuni giorni fa, l’ultima dichiarazione di Noel Gallagher ha gettato ancora una volta luce sul post Oasis dicendo che, una volta essere stati gli Oasis, non c’è più motivo per essere in un altro gruppo. La dichiarazione di Noel è sicuramente condivisibile, soprattutto in quanto, al di la dei gusti personali, la band dei fratelli Gallagher ha segnato un’epoca musicale, riuscendo a confezionare uno dei sound migliori degli scorsi anni.

Ritornando al disco solista di Noel Gallagher, in uscita quest’oggi, si può dire che, senza commentare troppo il disco in quanto prossimamente ci sarà una nostra recensione a riguardo, è stato protagonista di uno degli esempi di pubblicità mediatica migliori, almeno di quest’anno. Anticipato in streaming anche alcuni giorni fa, come abbiamo prontamente spiegato in “Streaming Noel Gallagher”, il disco vede dieci brani costruiti unicamente attorno alla voce di Noel. Prodotto dallo stesso musicista inglese e da Dave Sardy, produttore degli ultimi due dischi della band di Manchester, è stato registrato fra Londra e Los Angeles.

“Noel Gallagher’s High Flying Birds” è stato anticipato da “If I Had a Gun” che, presumibilmente è la canzone più conosciuta del disco insieme a “AKA…What a Life!”. Anticipata da uno spot pubblicitario per la casa automobilistica inglese Vauxhall, la canzone è stata  poi trasmessa dall’emittente britannica Absolute Radio e successivamente diffusa sul canale ufficiale di Youtube di Noel Gallagher.

Di seguito ecco la tracklist:

Noel Gallagher - High Flying Birds

Noel Gallagher's High Flying Birds - artwork

  1. Everybody’s on the Run
  2. Dream On
  3. If I Had a Gun…
  4. The Death of You and Me
  5. (I Wanna Live in a Dream in My) Record Machine
  6. AKA… What a Life!
  7. Soldier Boys and Jesus Freaks
  8. AKA… Broken Arrow
  9. (Stranded On) The Wrong Beach
  10. Stop the Clocks

La versione digitale include anche la bonus track “A Simple Game Of Genius”.

Ritornando, in conclusione, alle ultime parole di Noel Gallagher, emerge ancora una volta il fatto che il musicista odi stare al centro dell’attenzione; il concetto era già stato espresso qualche tempo fa ma, Noel, parlando degli Oasis ha rimarcato il fatto che è completamente diverso l’approccio da musicista solista rispetto alla situazione precedente. Noel ha anche sentenziato che seppur odi stare in una situazione in cui è al centro del mirino, non ha alcuna intenzione di far parte di un altro gruppo.

Concludiamo con le parole di Noel Gallagher riguardanti la registrazione dell’album solista; da esse emerge sicuramente un approccio positivo e fresco da parte dell’ex Oasis che ha confidato di trovarsi in un momento molto divertente: “As soon as I was in the studio it was great. It was a completely different experience. The process of the work was far more enjoyable for me. I would spend two weeks in the studio and then take three weeks off. But in those two weeks I would work 12 hours a day nonstop, whereas in Oasis, I would do my bit and then sit down for six hours and wait for someone else to do their thing”.

Infine, ricordiamo che il primo singolo rilasciato il 21 agosto 2011 sia in CD, download digitale e vinile è stato “The Death of You and Me”, avente come lato b “The Good Rebel”, la stessa canzone che è bonus track per il mercato giapponese. Il secondo singolo è stato “AKA… What a Life!” rilasciato l’11 settembre 2011 per il download digitale e in formato cd e vinile successivamente. Il lato b di quest’ultimo è “Let The Lord Shine A Light On Me”.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi