News Emma Marrone a Sanremo | © Daniele Venturelli/Getty Images

Pubblicato il febbraio 21st, 2012 | da Greta C

2

Emma Marrone chiede a Kekko Silvestre di fare pace

Subito dopo la vittoria di Emma Marrone al 62° Festival di Sanremo, Kekko Silvestre, meglio conosciuto come leader dei Modà ha voluto far sapere il suo disappunto per i mancati ringraziamenti da parte di Emma. Come abbiamo già documentato riportando le parole di Kekko Silvestre, il cantante sottolinea il fatto di conoscere i meccanismi di Sanremo e di ritenere che un attimo per rispondere ad un messaggio o ad una chiamata, ci sia, anche dopo le innumerevoli interviste. Questa polemica suscitata da Kekko ha fatto subito discutere i fan degli artisti che, fino a questo momento, hanno vissuto quasi in una oasi comune per i propri cantanti ma che, non c’hanno pensato due volte a schierarsi da una parte o dall’altra, portando scusanti, ipotesi, opinioni.

Emma Marrone

Emma Marrone a Sanremo | © Daniele Venturelli/Getty Images

Emma, come sempre con il suo modo consueto molto giocoso e poco incline ai litigi, ha risposto dando il suo punto di vista:

Caro kekko, mi spiace davvero leggere queste tue parole. Vorrei dirtelo a voce e personalmente ma in queste ore caotiche e felici di autentico delirio non sono ancora riuscita a parlarti. Sai bene quanto io abbia amato ed ami il pezzo che mi hai scritto e l’ho detto in ogni pubblica e privata occasione. Puoi rileggere ogni mia intervista radio, video o sulla stampa e scoprirai che non ho mai nascosto la mia gratitudine per avermi “cucito addosso un bellissimo abito da sera” con cui ho coronato un grandissimo sogno. Ho parlato sempre più della canzone che di me stessa, dando il giusto valore al grande contenuto che stavo trasmettendo attraverso le tue parole.

Vengo a spiegarti che cosa è accaduto tra la 1.00 della scorsa notte e le 12.30 di stamattina quando ti ho telefonato. Quando Gianni mi ha chiamata sul palco sono andata completamente su un altro pianeta. Mi avete visto tutti balbettare quelle poche parole sul palcoscenico del teatro davanti a milioni di italiani. Avete visto quanto facessi fatica anche solo a pronunciare il mio nome. Hai sentito che ti ho chiamato forte “kekko”. Che ho persino dimenticato come si chiamavano gli altri autori Sala e Palmosi. Poi sono stati momenti davvero incredibili dove tutti mi tiravano e mi chiamavano. Te lo ricordi, lo abbiamo vissuto insieme anche lo scorso anno. La conferenza stampa, le foto, le radio, i fan che ti chiedono autografi, in un continuo sali e scendi dal van che ti porta in giro come una trottola e non sai nemmeno dove ti trovi.

Ti ho cercato stamattina appena ho riaperto gli occhi ed ho riavuto il mio telefono. Probabilmente non ho rispettato le tue tempistiche, ma la prima cosa che ho fatto appena sveglia è stato chiamare te e sai anche che in privato ti ho sempre scritto e reso partecipe attraverso i video che ti ho mandato,btra cui l’ultimo proprio ieri sera prima di salire sul palco per l’ultima volta… dai kekko in fondo questo Sanremo lo abbiamo vinto insieme, godiamoci questo momento…..Ora “scappo” a domenica in.

Come si può notare, Emma spiega la mancata telefonata, proprio come mancanza di tempo ma, il fatto dei ringraziamenti pubblici, era stato fatto subito notare a Kekko che, probabilmente molto irritato per la questione e, aggiungerei, per la vagonata di commenti da parte dei fan di Emma che gli hanno postato i vari video dei ringraziamenti, aveva commentato dicendo che a lui non importava molto delle parole in pubblico ma che pretendeva una chiamata veloce e, non certo il mezzogiorno successivo. Questo, è il punto della situazione fra i due “sfidanti” ma che speriamo ritorneranno amici come lo erano prima di questa piccola diatriba; come si suol dire, ai posteri l’ardua sentenza.

Concludiamo, infine, con gli appuntamenti pubblici di Emma dove si può incontrare l’artista e autografare il disco:

  • 29/2 Mondadori Multicenter (Massimo D’Azeglio) – Bologna – h.17.00
  • 1/3 Mondadori (Duomo) – Milano – h.17.00
  • 2/3 Feltrinelli (Appia Nuova) – Roma – h.16.00

Emma Marrone, sul sito ufficiale, ricorda che verranno autografati solo i dischi comprati nel negozio.

Concludiamo proponendovi ancora una volta l’ascolto di “Non è l’inferno” il brano proprio scritto da Kekko Silvestre, fra gli altri, che ha portato alla vittoria di Emma Marrone al Festival di Sanremo 2012.

Video Emma Marrone – “Non è l’inferno”:

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



2 Responses to Emma Marrone chiede a Kekko Silvestre di fare pace

  1. lulu says:

    emma non deve chiedere scusa a nessuno e soprattutto a un invidioso come quello li!!

  2. Giulia says:

    Cara Emma io sono una tua grande fan, pero’ dai un messaggio glielo potevi scrivere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi