Sinfonia concertante in Do minore", opera ispira..." /> Enrico Melozzi lancia l'opera "Sinfonia concertante in Do Minore" | MelodicaMente

Uscite Discografiche enrico melozzi

Pubblicato il luglio 12th, 2011 | da Luisa Fazzito

0

Enrico Melozzi lancia l’opera “Sinfonia concertante in Do Minore”

E’ disponibile da oggi, 12 Luglio “Sinfonia concertante in Do minore“, opera ispirata ai testi dell’Apocalisse composta da Enrico Melozzi, violoncellista e compositore abruzzese. Melozzi è un noto autore di colonne sonore per il cinema che, nonostante la giovane età, ha già ha ottenuto diversi riconoscimenti, come il Nastro d’Argento e l’Ovidio d’Argento. L’opera “Sinfonia concertante in do minore” è stata composta in occasione della riapertura del Duomo di Teramo nel 2007 ed eseguita da Enrico Melozzi insieme all’orchestra Città Aperta. Attraverso i suoi quattro movimenti, l’opera traccia il percorso di una rinascita del genere umano ed è contraddistinta da una potenza sonoro-orchestrale fuori dal comune. “Quando mi è stato chiesto di comporre una sinfonia per la riapertura di un Duomo del 1300 – racconta Melozzi – il primo pensiero è andato alla sensazione che avevo di Dio quando ero bambino. Un Dio che mi faceva paura, che mi incuteva timore e rispetto altissimo. Ho deciso quindi di ispirarmi alle Sacre Scritture, in particolare a Ezechiele, che racconta del suo incontro con Dio, che fu così travolgente da lasciarlo tramortito a terra; il suono fragoroso dell’orchestra infatti è la rappresentazione di questo incontro, così violento e ricco di moniti. Per comporre questa sinfonia mi sono ispirato ai miei grandi maestri come Bach, Mozart, Beethoven, Stravinsky, ma anche ai grandi musicisti del cinema come Bernard Herrman“. L’opera è pubblicata dall’etichetta indipendente Cinik Records, distribuita da Edel e in digitale da Zebralution. L’opera è rappresentata in un linguaggio variegato e complesso, in un moto armonico continuo cheavanza con forza trascinante, con allusioni a classici come Bach, Stravinskj, Debussy, e con audacirichiami a moderne musiche da film. Allusioni e richiami trattati originalmente, che sollecitano lacomplicità degli esperti, ma ugualmente apprezzabili e godibili dai semplici amatori. Giorgio Gaslini commenta così l’opera: “La definirei un’opera ‘Titanica’ sia per la intensa e sentita qualità e significazione delle fontitestuali, sia per la potenza sonora-orchestrale impiegata, sia per un evidente senso superiore dellaforma. La forza e il rigore compositivo si impongono all’ascolto di questa Sinfonia. Quando dallafedeltà all’impianto tonale fa staccare parti strumentali da sole o intrecciate, e le porta in alto, liberate, significanti, ecco è allora che scopro una diversa bellezza protesa verso il nostro tempo“.

Enrico Melozzi - Sinfonia Sconcertante in Do Minore - artwork

Enrico Melozzi nasce a Teramo nel 1977, artista poliedrico nella scena musicale italiana spazia dall’attività di compositore a quella di concertista, muovendosi agilmente tra diversi generi e stili, dalla musica classica al jazz, fino alle più particolari forme di improvvisazione acustiche e elettroniche. Ha già composto diverse colonne sonore per il cinema ottenendo importanti riconoscimenti: Nastro D’Argento per “Il Gioco” diretto da Adriano Giannini; Rivelazione per la miglior Colonna Sonora al Roma Videoclip con “La Casa Sulle Nuvole” di Claudio Giovannesi; Ovidio D’Argento per “L’Uomo FIammiero” di Marco Chiarini. Nel 2007 fonda la Cinik Records, etichetta indipendente che dona ampio spazio a prodotti musicali di alta qualità. Attualmente è impegnato nella preparazione della partitura per una grande produzione australiana, “Pinocchio – The Ballet”, primo balletto sinfonico dedicato al personaggio di Collodi.

Tags: ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi