è un estratto dall'ultimo lavoro di Fabri Fibra - "Guerra e..." /> Fabri Fibra, "Alta Vendita" il videoclip estratto da "Guerra e Pace" | MelodicaMente

Video Fabri Fibra - "Guerra e pace" - Artwork

Pubblicato il febbraio 23rd, 2013 | da Angelo Moraca

0

Fabri Fibra, “Alta Vendita” il videoclip estratto da “Guerra e Pace”

“Alta Vendita” è un estratto dall’ultimo lavoro di Fabri Fibra – “Guerra e Pace” nel mercato discografico lo scorso 5 Febbraio 2013 per l’etichetta Universal Music. Non si tratta del nuovo singolo bensì di un videoclip celebrativo il mini tour firma copie intrapreso da Fabrizio Tarducci in giro per le maggiori librerie d’Italia, un piccolo omaggio ai fan che hanno affrontato code interminabili per ricevere un autografo o per stringergli semplicemente la mano. Ma non solo. L’ironia pungente dei testi è in perfetta alchimia con le immagini del videoclip, un gioco di contrapposizioni: se da un lato vengono ripresi i fan in fila con in mano il CD (richiamo lapalissiano al calo di vendite fatto registrare dal supporto fonografico) dall’altro borse, scarpe e capi d’abbigliamento griffati spopolano le vie e le piazze d’Italia, simboli della palese crisi “economica”.

Fabri Fibra .- Guerra e Pace Atwork

Fabri Fibra .- Guerra e Pace Atwork

Un mini tour quello di Fabri Fibra che lo ha portato tra le maggiori librerie dello Stivale, promozionale il nuovo lavoro discografico “Guerra e Pace” pubblicato lo scorso 5 Febbraio per l’etichetta Universal Music, che ha chiamato a sé migliaia di fan ammassati davanti le porte per un semplice autografo o una stretta di mano: niente fotografie, nel mentre, perchè “nessuno gli chiede più una foto da quando è uscito Guerra e Pace”“Alta Vendita” non è un singolo estratto bensì è una traccia contenuta nell’album seguita da un videoclip per la regia di Gianluca Grandinetti: la campionatura del terzo brano estratto dall’album (dopo i due singoli “Pronti, partenza Via!” e “Guerra e Pace”) è stata composta da Dot the Genius e Woodro Skillson. Possiamo definirlo un contenuto speciale, un’idea bizzarra ma efficace, un triste divertissement (giusto per utilizzare un ossimoro) che rasenta la rassegnazione per le immagini offerte: la vanità spopola incontrastata, persone pronte per affrontare i week-end all’insegna delle griffe e degli eccessi…o persone comuni che ancora hanno la forza di acquistare un CD o di rispettare la fila.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi