Fatte e Rifatte Rihanna - Umbrella

Pubblicato il settembre 3rd, 2011 | da Stefano Pellone

0

Fatte e rifatte – “Umbrella”, Rihanna

Bentornati alla nostra rubrica aperiodica sul mondo delle cover. Oggi andiamo a vedere, anzi a sentire come anche un brano relativamente recente possa essere oggetto di una incredibile opera di covering.

La canzone che abbiamo scelto è “Umbrella“, singolo r&B-hip hop del 2007 della cantante barbadiana Rihanna cantato insieme a Jay-Z e prodotta da Christopher Stewart e Kuk Harrell.
Questa canzone, primo singolo dell’album “Good Girl Gone Bad“, ha venduto 8.6 milioni di copie diventando il terzo singolo più venduto a livello mondiale del 2007 ed ha incassato tre statuette agli MTV Video Music Awards.
Ascoltiamo la versione originale.


Come dicevamo prima, in meno di 4 anni un numero notevole di artisti ha deciso di fare la cover di questo brano: ora noi ne andremo a sentire qualcuna.

Cominciamo da casa nostra, e più precisamente dal Lazio, dove il gruppo Vanilla Sky ha deciso di fare la cover di questo brano nel suo stile pop-punk, registrando anche un video del singolo in versione comica, low-budget ma godibilissimo.

Rimaniamo nel genere rock ed andiamo ad ascoltare la versione degli inglesi McFly, inclusa nel loro singolo “The heart never lies“: la canzone rispetta sia l’originale che i canoni del pop-rock.


Cambiamo completamente genere e continente e voliamo in Brasile, dove il gruppo Aviões do Forró ha deciso di farne una versione molto “sambosa”: la canzone è cantata in portoghese dalla vocal Solange Almeida ed è quantomeno particolare.

Torniamo in Italia ed andiamo ad ascoltare la versione live di Neja, cantante famosa più che altro per le sue canzoni dance: la sua versione pop è a dir poco emozionante, con uno stile che ricorda Elisa, ed è stata inclusa nel suo cover album “Acousticlub“.

Ed ora siamo alle ultime due cover, e sono cover di tutto rispetto: la prima è quella dei The Baseballs, gruppo tedesco che ne ha fatto una cover in stile country, facendo balzare sia la cover che il brano originale in testa alle classifiche finlandesi e norvegesi.

L’ultima cover che andiamo a sentire è quella dei Lyllasister, band svedese di Ghotenburg: la canzone sfiora il metal per diventare definitivamente rock.

Come al solito, vi chiediamo di dirci quale cover vi è piaciuta di più e quale di meno.
Appuntamento alla prossima puntata, con un nuovo brano da sentire in tutte le salse.

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi