Varie Sanremo 2010 - Manifesto

Pubblicato il febbraio 20th, 2010 | da Luisa Fazzito

7

Festival di Sanremo 2010: il programma della quinta serata (Finale)

Sanremo 2010 - ManifestoSi concluderà stasera la sessantesima edizione del Festival di Sanremo e finalmente conosceremo la canzone vincitrice del Festival della musica italiana 2010.

I dieci big in gara si esibiranno e saranno sottoposti ad un sistema di televoto misto giuria tecnica composta dai musicisti della “Sanremo Festival Orchestra” (con peso percentuale del 50%) e pubblico attraverso il sistema del televoto, (con peso percentuale del 50%); le 3 canzoni più votate saranno ammesse alla seconda fase della Serata Finale.

I 3 brani che hanno passato il turno alla fase finale saranno riascoltate e sottoposte al televoto solo dal pubblico. La canzone più votata sarà proclamata canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2010.

Ci sarà spazio per ascoltare anche la canzone vincitrice nella categoria artisti Nuova Generazione.

Questa sera gli ospiti che si alterneranno sul palco sono Maurizio Costanzo, Lorella Cuccarini, Bianca Guaccero ed Emilio Solfrizzi. Grande attesa per i ballerini di Michael Jackson che eseguiranno la coreografia di Trevis Payne, coreografo di Jacko.
Saliranno sul palco anche i bambini di “Ti lascio una canzone” e dai 90 musicisti della Banda dell’Arma dei Carabinieri.

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



7 Responses to Festival di Sanremo 2010: il programma della quinta serata (Finale)

  1. piero says:

    perchè non impariamo ad ascoltare le canzoni senza lasciarci trasportare da considerazioni politiche? Proviamo ad analizzare la musicalita, la melodia. Proviamo a premiare la CANZONE e non altro.Ce ne sono alcune veramente belle, compresa quella di Cutugno non ammessa in finale, mentre altre sono realmente sconclusionate ma qualificate come quella di un certo Mengoni che non ha fatto altro che urlare e sbraitare e agitarsi con un microfono in mano.C’è quella di Scanu che è,a mio avviso, molto bella, com’era piacevole e musicale quella di N. D’angelo. E’ il festival della canzone o il festival del pettegolezzo, delle malignita’ e della sottopolitica???

  2. Annalisa says:

    Non sono d’accordo Piero, io Mengoni non sapevo nemmeno chi fosse, anzi, non è proprio il mio genere dal momento che adoro la musica classica, però l’arrangiamento mi piace molto e mi è piaciuto molto anche l’arrangiamento che ha proposto ieri sera con gli archi.

  3. francesca says:

    Sono nuovamente Francesca, ma pubblicate solo i commenti che dite voi?.

    • Luisa says:

      @Francesca: purtroppo l’approvazione del commento non è istantanea, i commenti vengono tutti approvati anche quelli che non sono “affettuosi” nei nostri confronti!

  4. francesca says:

    Siccome ho scritto un commento in cui esprimevo la mia idea sulla canzone e sul Principe per tutti gli insulti e i fischi che ha ricevuto al festival ancor prima che cantasse! Non ha fatto niente di male, è ingiusto. Bisogna smettere di essere ipocriti! E ho scritto molte altre cose che non hanno pubblicato… Questo mi fa supporre che siamo in una sorta di regime dittatoriale!

    • Luisa says:

      Cara Francesca in archivio risultano complessivamente tre tuoi commenti (tutti approvati), ribadisco (come ho fatto in un recente commento) che Lo staff di MelodicaMente approva tutti i commenti (anche quelli contro la redazione stessa) perchè è nostra precisa convinzione che tutte le opinioni siano meritevoli di essere espresse, per cui ti invito a riscrivere i commenti che dici di non trovare pubblicati.

  5. francy says:

    sante parole quelle di piero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi