News Florence Welch

Pubblicato il novembre 26th, 2011 | da Greta C

0

Florence Welch cover “Take Care” di Drake ft. Rihanna

Quando si ha a disposizione una voce così bella, viene spontaneo credere che lei potrebbe fare davvero di tutto e, così sembra essere. La rossa cantante Florence Welch è stata ospite alla BBC Radio e ha proposto una cover davvero molto particolare; la canzone prescelta è “Take Care” di Drake in duetto con Rihanna. A quanto pare a Florence Welch il rapper di Toronto sembra piacere davvero molto musicalmente, in quanto, si vociferava già di una collaborazione qualche tempo fa, purtroppo, sfociata in nulla di sostanzioso e di materiale, anche se, un profumo di collaborazione è sempre presente nell’aria e soprattutto nelle speranze.

Florence Welch

Florence Welch | © Frederick M. Brown/Getty Images

Come menzionato, questa canzone vede la partecipazione di Rihanna che, fresca di “Talk That Talk” non è ancora stata un minuto ferma, a dispetto di quanto precisato dai medici riguardo alla sua salute non certo ottima. Rihanna, infatti, sta mettendo a dura prova il suo fisico con ospitate, tour e una presentazione del disco davvero serrata; la giovane cantante, però, non sembra intenzionata a prendersi un momento di riposo, non di certo ora.

Take Care” non è presente nell’album dell’artista, anch’essa dai capelli rossi, ma è stata inserita nel secondo disco di Drake stesso, “Take Care“, pubblicato il 15 novembre 2011. I due avevano già lavorato insieme per il brano “What’s My Name” inserito nel disco precedente di Rihanna, “Loud” del 2010.

Apparsa sorridente, stranamente, visto che Florence Welch sembra essere costantemente circondata da un’aurea di magia eterea, la cantante insieme alla sua band ha proposto la sua versione di “Take Care“. Ovviamente, le due versioni non sono paragonabili; ritengo che le cover siamo totalmente personali risentendo profondamente dai gusti verso gli artisti che le propongono. La versione di Florence and The Machine è essenziale: un accompagnamento per la voce di Florence che spicca e risalta al di sopra di qualsiasi strumento musicale.

Un altro ottimo passo in avanti per la BBC Radio 1 che sta costantemente proponendo momenti “intimi” con artisti di primo piano della scena inglese. Personalmente, invidio davvero il popolo UK che può disporre della fortuna di avere la possibilità di accendere semplicemente la radio e sentire queste perle musicali; per coloro che volessero ascoltare la Radio della BBC vi è però il canale in streaming messo a disposizione sul sito ufficiale: “BBC Radio – Streaming“.

Dopo aver recensito per voi  “Ceremonials”, ultima perla prodotta da Florence and The Machine, continuiamo a fornire notizie dell’artista con la freschissima conferma che il Festival di Benicassim, ormai un’istituzione in Spagna, vedrà come headliner proprio Florence and The Machine.

Per coloro che hanno sempre un occhio di riguardo per i festival europei, una presentazione del Festival di Benicassim sembrerà ridondante ma, basti dire che il festival spagnolo che si tiene nella provincia di Castellòn sta sempre più guadagnando terreno. La manifestazione si tiene dal 1995 e, anche per il 2012 vi è la conferma dell’appuntamento che, ha visto bruciarsi i primi tremila biglietti messi a disposizione ad un prezzo speciale, in pochissimi giorni.

Ceremonials” sta guadagnando, oltre alle numerose copie vendute, si parla circa di 90.000 copie nella prima settimana d’uscita del disco, anche la prima posizione della classifica UK. Florence and The Machine, recentemente hanno annunciato un tour nel mese di Marzo che, al momento vede moltissime date, circoscritte però ad UK e Irlanda. Con la speranza di poterla vedere presto anche in Italia, poiché sarebbe davvero un momento musicale di qualità infinita, vi lasciamo con la personale rivisitazione di Florence and The Machine di “Take Care“. e alle parole dell’artista in merito alla scelta di eseguire proprio il pezzo in questione:

I haven’t got anything planned at the moment. I’ve always wanted to do something with Drake. We’ve always tried to, but we keep both being really busy and nothing’s happened. We’ve always been in different places and the time that we did end up in the studio together we ended up getting quite drunk together and there wasn’t a song that came out of it.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi