News Dave Grohl

Pubblicato il febbraio 3rd, 2014 | da Angelo Moraca

0

Foo Fighters, un concerto a sorpresa a New York

I Foo Fighters hanno intrettenuto i fan per un concerto a sorpresa a New York, Venerdì sera per festeggiare il week-end targato Super Bowl. La band di Dave Grohl non è nuova a iniziative del genere ma questa volta hanno superato ogni limite: si sono esibiti in un parcheggio, quello del Bud Light Hotel Amphiteater di Manhattan. Sul palco allestito per l’occasione, improvvisato come la scaletta che conta ben 21 brani e due ore piene di musica, oltre alla cover “In the Flesh” dei Pink Floyd, è bazzicata in mente a Dave Grohl di suonare qualche estratto dal nuovo album, salvo fermarsi poco prima di iniziare.

“Ci mettono sempre nel parcheggio. Avete visto i Foo Fighters ai Grammy? Anche lì nel parcheggio. Ma, sapete cosa? Mi piace stare in una fottuta tenda nel parcheggio con voi, ragazzi”

Dave Grohl

Dave Grohl | © EMMANUEL DUNAND/AFP/GettyImages

Esordisce così Dave Grohl sul palco della tendo struttura assemblata giusto per l’occasione. Il week-end targato Super Bowl si apre così Venerdì sera con il concerto a sorpresa dei Foo Fighters  sulle note di “All My Life”. 21 brani in scaletta tra cui la cover “In the Flesh” dei Pink Floyd e una versione blues di “Breakdown” di Tom Petty & The Heartbreakers per due ore piene di rock. Della serata è possibile prendere visione di un estratto da 45 minuti.

Ad un certo punto dello show Dabe Grohl spiazza il pubblico dicendo “Vorrei poter suonare l’intero nuovo album ma non lo farò ancora. Sarà una fottuta sorpresa”. Ecco di seguito la scaletta del concerto al Bud Light Hotel Amphiteater di Manhattan.

1. All My Life
2. Times Like These
3. Rope
4. The Pretender
5. My Hero
6. Learn to Fly
7. White Limo
8. Arlandria
9. Cold Day in the Sun
10. Big Me
11. Walk
12. These Days
13. Generator
14. Monkey Wrench
15. Hey, Johnny Park!
16. This Is a Call
17. In the Flesh? (Pink Floyd cover)
18. Best of You
Encore:
19. Dear Rosemary
20. Breakdown (Tom Petty and the Heartbreakers cover)
21. Everlong

 

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi