News Franco Battiato

Pubblicato il marzo 27th, 2013 | da Carmen Pierri

0

Franco Battiato revocato dall’incarico di assessore

Tentativo di censura? Esasperazione del perbenismo? Magari è soltanto una manovra per dare il buon esempio. Dopo le dichiarazioni di ieri al Parlamento Europeo, a Franco Battiato è stato revocato l’incarico di Assessore al Turismo per la Regione Sicilia. Rosario Crocetta, governatore dell’Isola, avrebbe tagliato fuori dalla giunta anche il fisico Antonino Zichichi, all’indomani della polemica di ieri riguardo la critica di Battiato. Le “troie in Parlamento” di Battiato avevano suscitato non poco scalpore tanto da indignare anche la neo Presidente della Camera Laura Boldrini la quale in una dichiarazione aveva ammesso di essersi sentita offesa anche come donna. Le dichiarazioni sono state molteplici, le offese si sono alzate da qualsiasi fazione (se di questo possiamo ancora parlare), e proprio oggi Crocetta ha deciso di tagliare fuori dalla sua giunta l’artista, che stesso ieri aveva spiegato le ragione di tale dichiarazione. Franco Battiato ha cercato di spiegare che la sua critica era stata mossa dalle usanze delle vecchie presenze in Parlamento, e che al di là di tutto nutre molta stima per l’attuale assetto del Parlamento, quasi a muoversi con delle scuse.

Franco Battiato | © Elisabetta Villa/Getty Images

Franco Battiato | © Elisabetta Villa/Getty Images

Le parole di Battiato sono state definite “non istituzionali ed offensive“, tali da provocare una presa di posizione da parte delle istituzioni. Come riporta il Corriere, Rosario Crocetta ha così giustificato il provvedimento preso:

“Quando si sta nelle istituzioni, si rispettano e si rispetta la dignità delle istituzioni medesime e, nel caso di Battiato sicuramente si è andati ben oltre e si è violato il principio della sacralità delle stesse. Siamo orgogliosi di appartenere al popolo italiano e di avere un Parlamento, l’espressione della sovranità del popolo e della partecipazione dei cittadini alla vita democratica. Quando si offende il Parlamento, si offende tutto il popolo italiano e ciò non è consentito a nessun componente delle istituzioni. Mi dispiace veramente molto, sono addolorato. Il Parlamento in questo momento è rappresentato da figure come Laura Boldrini e Piero Grasso, impegnati nel profondo per rinnovare il Paese e all’interno del Parlamento ci sono uomini e donne che cercano di trovare una soluzione in una fase drammatica della vita economica, politica e sociale.”

Giusto o sbagliato? Essere un personaggio pubblico ed impegnato nelle istituzioni vuol dire mantenere una certa calma e dare il buon esempio. La buona educazione è sintomo di grande maturità, e probabilmente Battiato si è solo ritrovato vittima del nervosismo e della poca chiarezza che hanno fatto della politica italiana negli anni scorsi la peggiore in assoluto.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi