News Gerardina Trovato

Pubblicato il maggio 28th, 2012 | da Pina Capuozzo

0

Gerardina Trovato si confessa: “Lesbica per dio Denaro”

Gerardina Trovato negli scorsi giorni attraverso un’intervista rilasciata a “Chi”, si è lasciata andare ad una serie di confessioni raccontando la sua carriera e ammettendo di aver finto di essere lesbica per ottenere maggiore successo. Tutto ha inizio nel 1993, quando la cantautrice siciliana scoperta da Caterina Caselli partecipa al Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, consapevole che quella sarebbe stata l’occasione giusta per farsi conoscere al grande pubblico. “Ero magra, bella, all’Ariston il mio look ha fatto tendenza – ha dichiarato la Trovato –  C’è un però: tutti hanno pensato che io fossi lesbica“. ll suo management comprende che la diffusione di questa diceria avrebbe potuto giovare sulle vendite e sul successo della giovane artista, costringendola a non smentire quelle voci sulla sua presunta omosessualità.

Le conseguenze di questa decisione hanno condizionato fortemente la sua vita. La casa discografica utilizza la sua immagine, ma sopratutto le sue tendenze lesbo/bisex, per scopi puramente economici. “Mi hanno spremuta come un limone” ha infatti affermato Gerardina Trovato, senza nascondere il suo pentimento. Quel compromesso le ha letteralmente rovinato la vita, soprattutto dopo l’innamoramento ossessivo e molesto della sua assistente che la costringe a tenere nascoste la sue storie d’amore.

Mi sentivo in trappola e non riuscivo a liberarmi. Mi auguravo che quella donna morisse per poter tornare a vivere. Lei, lesbica dichiarata, si mise in testa di voler cambiare la mia sessualità. Ero in trappola. Cambiavo un uomo al mese, ma per il pubblico tacevo e glissavo sulla mia presunta bisessualità“.

Gerardina Trovato

Le 200.000 copie vendute con il suo album di esordio (“Gerardina Trovato” – 1993), la prestigiosa collaborazione l’anno successivo con Andrea Bocelli per il brano “Vivere” (contenuto nel disco “Romanza“), i vari dischi di platino, tra cui quello vinto nel 2000 con “Gechi e Vampiri“.  Nonostante avesse collezionato tutti questi successi, la popolarità di Gerardina Trovato comincia ben presto a scemare, fino ad arrivare alla partecipazione dietro costrizione al programma televisivo Music Farm. Il reality, infatti, avrebbe poturo risollevare le sorti della cantante siciliana, ma anche questa decisione è frutto di un ulteriore sfruttamento del suo personaggio e non dell’artista. “Accettai, ma io non stavo bene – ha raccontato la Trovato – la mia voce non funzionava, ero sovrappeso, insomma di Gerardina non c’era più nulla.

La sua rivalsa avviene quando entra a far parte della sua vita Alessandro Casadei, il suo compagno da ormai quattro anni, nonchè suo manager e produttore. Grazie a lui Gerardina è riuscita a ritrovare la voglia di ricominciare, buttandosi alle spalle un passato fatto di menzogne e compromessi.

E’ il mio tutto. Ci siamo innamorati subito. Ho preso i miei vestiti e mi sono trasferita a Verona, da lui. Oggi sono passati quattro anni, stiamo ancora insieme e abbiamo un progetto.”

Infatti, dopo essere tornata ad esibirsi live in giro per l’Italia riscontrando un buon successo di pubblico, la cantautrice siciliana ha deciso di realizzare con il suo compagno un film documentario sulla sua vita, sulla sua carriera artistica e sulle tappe più significative di questo tormentato percorso.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi